VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Colpi d'Ala

La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli

17.01.2017 00:00 di Alberto Di Chiara   articolo letto 5262 volte
© foto di Federico De Luca

Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus rimane l'evento calcistico dell'anno. Il tifoso fiorentino è un tifoso particolare, penso non ce ne siano uguali, la sua fede per la Fiorentina va oltre. Il tifoso viola o ti odia o ti ama incondizionatamente. La sua passione va oltre. La coreografia della curva dedicata a Giancarlo Antognoni ne è una prova tangibile. Sarebbe facile osannare un campione, come Roma fa con Totti, quando è ancora in campo. Ma quello che succede a Firenze per Giancarlo lo si può paragonare, forse in forma leggermente minore, solo a quello che Maradona suscita a Napoli. Giocatori che rimangono nei cuori della gente anche se hanno smesso da decenni di calcare i campi di gioco. Questo è anche un segno dei tempi. Il tempo dei miti, dei grandi personaggi con una personalità spiccata sia fuori che dentro il campo ahimè non esiste più. Ecco perché personaggi come Antognoni suscitano nei tifosi, quelli veri, emozioni e sentimenti incancellabili.

Ma torniamo a parlare della partita: Juventus stanca e poco incisiva. centrocampo divorato dal pressing viola, enorme difficoltà nei disimpegni difensivi, condizionati dal pressing asfissiante dei giocatori viola, Chiesa e Kalinic su tutti, ma anche da una condizione, credo solo fisica, stranamente imbarazzante di Buffon e Chiellini, che ho visto macchinosi e particolarmente in difficoltà degli altri. Higuain e Dybala meno precisi negli scambi corti hanno completato l'opera. Dall'altra i viola hanno sfoderato la partita quasi perfetta. Compattezza, poche sbavature e pressing costante sono state la chiave del meritato successo.

Vittoria importante che riapre il campionato: la Fiorentina ha fatto ritornare i bianconeri tra i comuni mortali. C'è solo da chiedersi se si tratta di un avvicinamento verso l'alto da parte delle altre squadre o di un momenti verso il basso da parte della squadra di Allegri. La compagine juventina, soprattutto nel reparto di centrocampo è peggiorata in qualità in questi ultimi due anni, quindi reputo ahimè che sia più la Juventus ad essersi indebolita. Intanto, campionato riaperto. Evviva il calcio!!!

La coreografia della Curva Fiesole per Giancarlo Antognoni - FIORENTINA-JUVENTUS SERIE A 20a GIORNATA - 15.01.2017 - FIRENZE - Stadio Artemio Franchi
 
© foto di Federico De Luca
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
15/1/2017 - Fiorentina-Juventus - Coreografia curva Fiesole
 
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie

Primo piano

...con Bjelica “Ho preso la squadra al dodicesimo posto, siamo arrivati terzi. In questo secondo campionato abbiamo cambiato tanto la squadra, sono partiti giocatori importanti ma siamo competitivi. Oggi siamo secondi, possiamo vincere il campionato e abbiamo tutto per riuscirci”. Così a TuttoMercatoWeb...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 21^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 18-01-2018  ORE 22:30 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 19 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.