VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Colpi d'Ala

La Juve dà scacco matto al mercato, Napoli e Roma all'inseguimento. Caos Inter, mentre il Milan vede la luce in fondo al tunnel

Nato a Roma, ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Lecce, Perugia, Reggiana, Roma e Nazionale italiana. Ha vinto una Coppa Italia con la Roma e una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA e una Coppa Italia, tutte col Parma.
08.08.2016 19:24 di Alberto Di Chiara   articolo letto 92400 volte

Agosto, tutto si ferma, cartelli "ferie" su quasi tutte le saracinesche cittadine, agosto moglie mia non ti conosco, corpi distesi al sole e molti sulle sdraio col giornale sportivo in mano, a seguire il calciomercato l'unica cosa che rimane attiva e che non va in vacanza. Un calciomercato all'insegna del risparmio, Juventus esclusa, con colpi di mercato eclatanti e completamente fuori prezzo. Ma ormai ci siamo abituati. Stiamo assistendo ormai da tempo ad un calciomercato monopolizzato da quattro o cinque società europee, con budget quasi illimitati che condizionano e falsano il mercato, sopravvalutando giocatori, sì di valore, ma non da 100 milioni di euro. Da incorniciare il mercato sontuoso della Juventus, mercato caratterizzato dalla faraonica vendita di Pogba, affare colossale e per l'acquisto altrettanto faraonico del Pipita Higuain. Secondo me 94 milioni di euro sono un po' troppi per un gran giocatore che però potrebbe anche non ripetere quello che ha fatto lo scorso anno. Certo, un elemento di indubbio valore ma che deve essere seguito e stimolato con attenzione. Basta vedere come si è presentato alla corte di Allegri, con tanto di pancetta ed un tantino sovrappeso: trattasi di un giocatore che non deve rilassarsi troppo, ma credo che l'ambiente Juventus sia il posto giusto affinché ciò non avvenga.

Come non parlare poi delle "scatole cinesi" in quel di Milano. Ma se è vero che nel Milan le cose quantomeno si stanno delineando, con una certa progettualità tecnica e dirigenziale, all'Inter non ci si sta capendo piu niente. Il cambio dell'allenatore a pochi giorni dall'inizio del campionato ne è una testimonianza diretta. Intendiamoci, in quanto a confusione societaria ultimamente l'Inter non è mai stata seconda a nessuno, ma ora si è andati oltre ogni limite. E' vero che Mancini in questo suo ritorno in terra nerazzurra non ne ha azzeccate molte, ma ci sono tempi e modi per arrivare a certe decisioni: Thoir e compagnia bella hanno agito con una sfasatezza unica.

Tra le presunte inseguitrici dietro ai bianconeri ad ora sembra sempre il Napoli la squadra che ha le maggiori credenziali, anche per l'enorme tesoretto presente dopo la cessione del Pipita che consente ai partenopei di potersi scegliere il rinforzo piu adeguato. La Roma, dopo la cessione importante di Pianic non ha ancora messo a segno colpi degni di nota, ma manca ancora un po' di tempo per dare sentenze definitive. Questo vale anche per la Fiorentina, che ad ora ha preso solo alternative di prospettiva, forse un po' pochino. A Firenze si respira aria di perplessità, poi le quattro sconfitte su quattro in questa fase di precampionato hanno denotato ulteriormente la mancanza di ricambi all'altezza.

E' un mercato, quello italiano, basato, per necessità di budget naturalmente, più sull'acquisto di pedoni che di regine o re, tanto per stare nell'ambito degli scacchi. Per dare una visione di questo mercato calcistico, dove ognuno cerca di fare il colpo migliore, in Italia siamo limitati nei movimenti e ci dobbiamo accontentare a volte solo di scatti di piccola entità, ma attenti: a volte anche un semplice pedone puo fare scacco matto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie

Primo piano

TMW News - Juve-Napoli, riparte il duello. Prandelli, nuovo esonero Il campionato che ritorna è uno dei temi principali dell'edizione odierna del TMW News. Ma non solo. In primo piano anche l'esonero di Cesare Prandelli dall'Al-Nasr, la situazione del Milan e l'intervista all'avvocato Pio Turano che ha curato l'arrivo in rossonero del talento croato...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
19 gennaio 1991, muore Dino Viola il presidente del secondo scudetto della Roma Il 19 gennaio 1991 muore Dino Viola, negli anni Ottanta presidente della Roma. Laureato in ingegneria, aveva aperto in Veneto nel dopoguerra...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Viviano racconta l'anno a Londra e il caso 'maglia Juve'" Undicesima puntata di GoalCar. In questo nuovo episodio il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano ha raccontato il suo anno a Londra...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 21^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 19-01-2018  ORE 19:00 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 19 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.