VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Musacchio, Kessiè, Ricardo Rodriguez e André Silva. Quale nuovo acquisto del Milan vi piace di più?
  Mateo Musacchio
  Franck Yannick Kessié
  Ricardo Rodriguez
  André Silva

TMW Mob
Colpi d'Ala

Tra mercato ed Europeo, la Juve ha già iniziato a muoversi. A Firenze è tornato Superman Corvino: gli serviranno il mantello e tutte le sue abilità

Nato a Roma, ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Lecce, Perugia, Reggiana, Roma e Nazionale italiana. Ha vinto una Coppa Italia con la Roma e una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA e una Coppa Italia, tutte col Parma.
09.06.2016 00:00 di Alberto Di Chiara   articolo letto 24875 volte

Parlare in questo periodo di calcio in attesa di tutto, degli Europei, del calciomercato, anche se le grandi società già si sono mosse con largo anticipo, non è facile. Insomma in attesa di tutto ciò, non si possono che fare previsioni o buttare li supposizioni più o meno pessimistiche o ottimistiche sul futuro di questa o quella squadra. La Juve come al solito è quella che sembra avere le idee più chiare. La Milano cinese potrà contare su entrate di denaro fresco, da appurare ancora come verrà utilizzato, Napoli e Roma sono in pieno "lavori in corso" per fronteggiare al meglio la stagione che verrà. Intanto Totti ha firmato, almeno questa è cosa fatta. A Firenze si ritorna al passato per migliorare il presente e il futuro. Questa è l'intenzione.

Ed ecco a voi il ritorno di Corvino. A memoria, a suo tempo, nei sette anni che il direttore sportivo pugliese aveva vissuto a Firenze, con tante cose buone ed alcune meno, fece bene in particolare nei primi cinque, con un budget notevole in quel caso, salvo poi mollare un po' negli ultimi due anche in parte a causa di alcuni problemi familiari che lo hanno condizionato. Insomma un ritorno tutto da decifrare, visto che a Bologna non è che abbia fatto faville. Ora verrà affiancato sul mercato da Carlos Manuel Freitas, sconosciuto ai più, ma conosciuto, oltre che dallo stesso Corvino, soprattutto in Portogallo per essere stato dirigente in vari ruoli dello Sporting di Lisbona. Dipinto come colui che ha venduto al Manchester Cristiano Ronaldo. Cosa non difficilissima da fare peraltro. Forse Ronaldo sarebbe riuscito a venderlo anche mia madre, che di calcio mastica poco. Ma aldilà delle battute, speriamo che la società viola abbia intrapreso la strada giusta, visto che sta cercando, almeno così pare, quel famoso elemento rappresentativo, con una personalità ed una credibilità spiccata e che abbia dei trascorsi positivi con la storia più o meno recente della Fiorentina, insomma quel personaggio in grado di fare da raccordo con i tifosi e che possa essere ascoltato anche dallo spogliatoio.

Si era parlato molto di Rui Costa, ma da quello che ho sentito dire da Corvino, pare che non si siano neanche parlati per telefono. Jorgensen è l'altro nome che è stato fatto ma sembra essere più una sorta di ambasciatore all'estero che un uomo di società e spogliatoio. Quindi sulla carta ci sarebbe ancora un posto vagante, anche se sembra l'ora giusta per pensare alla costruzione di una squadra all'altezza. Servirebbero due difensori tanto per iniziare. Staremo a vedere. Riassumendo in pratica la lunghissima conferenza di Pantaleo Corvino: l'obiettivo è ridurre il monte ingaggi, far quadrare il bilancio nel rispetto del Fair Play Finanziario, vendere un paio di pezzi pregiati, puntare su Bernardeschi, far arrivare giovani interessanti, competere nel contempo con le grandi, far tornare la passione a Firenze, tutto questo con un budget "virtuoso" ma non quantificabile. Insomma per fare tutto ciò a Corvino oltre le sue capacità servirà anche il mantello e i poteri di Superman. In ogni caso in bocca al lupo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 giugno 1986, Maradona segna il gol del secolo contro l'Inghilterra Il 22 giugno 1986 Diego Armando Maradona segna il gol del secolo contro l'Inghilterra, nei quarti di finale ai campionati del mondo...
TMW RADIO - Collovoti: "Inter, attesa frenetica. Milan bloccato da Gigio" Inter: C'è un attesa frenetica che riguarda l'Inter, visto che fino al 30 giugno deve ripianare il bilancio ed ha questo obbligo,...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Totomercato di Carlo Nesti - Inter e Milan senza uomini-guida INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ... Massimo Volta Michela, compagna del difensore del Perugia Massimo Volta, è intervenuta nella trasmissione L'altra Metà su TMW RADIO...
Fantacalcio, Oggi ti presento....NICOLAS HAAS Nome: Nicolas Haas Nato a: Sursee (Svizzera) il 23 Gennaio 1996 Ruolo: Centrocampista Squadra: Atalanta  Nicolas Haas è un...
Donnarumma e il mancato rinnovo, non decide Raiola: l'agente fa la volontà del calciatore. Quando Del Piero rifiutò Barça e Manchester United... È opinione diffusa che la decisione circa il mancato rinnovo del contratto di Donnarumma con il Milan sia stata presa dal suo procuratore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 giugno 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 22 giugno 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.