VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Musacchio, Kessiè, Ricardo Rodriguez e André Silva. Quale nuovo acquisto del Milan vi piace di più?
  Mateo Musacchio
  Franck Yannick Kessié
  Ricardo Rodriguez
  André Silva

TMW Mob
Editoriale

Inter, tutto per Conte! Juve, dubbio Mandzukic... Napoli, Sarri e l'arma Milik! Preziosi-Genova, game over

05.04.2017 00:00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 13897 volte
© foto di Federico De Luca

Premessa: Pioli non è scarso, anzi… L’Inter, causa una lucente Samp, è fuori dalla corsa alla Champions. Tradotto: la proprietà, in estate, cambierà strategia. Niente rivoluzioni, ma innesti oculati e, con buona pace di Pioli, un nuovo condottiero al timone. Chi? L’unico nome che interessa al Suning è quello di Antonio Conte. Qualcuno ha fatto notare che è un ex bianconero ma, la maggior parte, sa che, con Antonio in panchina, tutto diventa possibile. Il Suning, senza la Champions, il prossimo anno punterà non a lottare per lo Scudetto ma punterà a vincerlo. Per farlo serve uno che sa compiere miracoli e l’indirizzo porta sempre a Conte. E il Chelsea? Chiaramente la decisione spetta solo a Conte. Il fatto che l’ex Ct della Nazionale continui a ribadire che “non è il momento di parlare di futuro”, indica che qualche speranza di rivederlo in Italia c’è. All’Inter avrebbe ancor più potere che al Chelsea, praticamente sarebbe il padre padrone della squadra. Sul mercato deciderebbe in prima persona e, particolare da non sottovalutare, tornerebbe in Italia, il suo Paese, quello che ama spassionatamente… Non facile ma non impossibile…
Se l’Inter si interroga sul prossimo tecnico, in casa Juventus c’è più di una “finestra” di windows aperta… C’è da risolvere la questione Allegri e capire che fare di alcuni giocatori. Soprattutto c’è la questione Mandzukic. Il croato si sta comportando da super professionista. A quasi 31 anni suonati, si è reinventato terzino per il bene della squadra. Applausi ma, onestamente, il suo lavoro è fare gol. Ad oggi ha segnato solo 7 gol. Non segnava così poche reti dalla stagione 2005/06, quando, ragazzino, indossava la casacca dell’NK Zagabria. Insomma, potrebbe anche essersi stancato di fare il terzino e potrebbe, quindi, cercare un team dove tornare a fare il centravanti puro. Un bel problema per la Juventus. Gente come Mandzukic, fisico e disponibile al sacrificio, non ne gira molta per l’Europa…
Juventus che, oggi, proverà a conquistare l’ennesima finale di Coppa Italia. Sarri, dopo aver onorato il doppio impegno con il Real, sogna un epilogo diverso in questo doppio confronto con i bianconeri. In campionato li ha dominati ma non ha vinto, qui spera magari di tenere meno il pallone e di obbligare Buffon a raccoglierlo più spesso dal fondo della rete. Come fare? Con un Milik in più in attacco. Il polacco è stanco di restare a guardare, ha tanta voglia di fare la differenza. Sarà la sua grande occasione…
Chiudo con il tema caldo relativo al rapporto, ormai naufragato, tra la città di Genova, sponda Grifone, e Preziosi. Premetto che minacciare una persona non è mai un’azione da persone civili ma, a livello sportivo, ormai pensare ad un Genoa ancora nelle mani di Preziosi è come credere che la Terra sia quadrata… Il vero problema? La troppa facilità con cui l’attuale presidente, quando arriva il mercato invernale, sfascia le proprie rose. L’alchimia si raggiunge con fatica, cambiare tanto e spesso non è quasi mai una soluzione indolore. Essendo il grande re del mondo dei toys, quasi tutti Made in China, magari Preziosi troverà proprio dove vengono realizzati il 90% dei giocattoli un acquirente disposto a rilevare la società. Un Grifone cinese? Inutile sorprendersi, ormai siamo abituati a tutto.
Un PS gaglioffo me lo dovete concedere: scommetto che avete visto la “scultura” dedicata a Cristiano Ronaldo in quel di Madeira. Io continuo a ribadire che mi ricorda, da buon ultra quarantenne, lo Slot dei Goonies (andate a dare un’occhiata). Ragazzi, parliamo di CR/, uno che gioca magnificamente a calcio e che è considerato tra i più belli calciatori dal gentil sesso. La “scultura” sembra una presa in giro. Ma voglio fare comunque i complimenti all’artista che l’ha creata, tale Emmanuel Santos, per le sue dichiarazioni: “Anche Gesù non piaceva a tutti…”. Vero, la storia ce lo ricorda. Peccato che CR7 piace, invece, a tutti…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Gli incastri della Juve, le mosse dell'Inter, le attese del Milan. E tutte le trattative di giornata... 22.06 - La Juventus comincia a muoversi per sostituire Dani Alves. E per farlo deve stare attenta agli incastri. Perché i nomi su cui si è concentrata in queste ore sono Darmian (che per il Manchester non è più incedibile) e Danilo (che però è extracomunitario). E soprattutto i dirigenti...
Telegram

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Milan-Donnarumma, la soluzione c’è! Roma, le idee (giuste) di Monchi… Juve, ansia Alex Sandro! Ma Ibra? 21.06 - Ogni estate ha il suo tormentone calcistico… Il 2017 lo ricorderemo, a parte per il caldo asfissiante, per le “bizze” legate a Gigio Donnarumma. Neanche i sceneggiatori di Beautiful (soap opera che va in onda, in Italia, dal 1990) potevano creare un intrigo simile… Dal bacio alla...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: c’è un nome per sostituire D.Alves (ma fa a “pugni” con D.Costa…). Milan: attenti alla novità “per forza” su Donnarumma (e Conti…).  Inter: tutto quello che Spalletti ha chiesto dal mercato. Napoli: Raiola ci ha fatto un regalo 20.06 - Per iniziare salutiamo tutti assieme Luigi di Sciacca, filibustiere siciliano incontrato sabato sera a Como. “Ciao, tu scrivi chilometri di robe su tmw. Ti leggo per addormentarmi”. Gli ho offerto un birrone bello fresco perché mi sembrava un complimento. A mente fredda rivorrei...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Raiola non è una minaccia ma una condanna: Tavecchio vigili per il bene dei vivai. Juve, multa Dani Alves. Sabatini prepara i colpi. Serie C, final four "format" da rivedere 19.06 - Quello che in molti non capiscono, dirigenti e tifoserie lontane dai colori rossoneri, che la battaglia sul caso-Donnarumma non riguarda solo il Milan o solo Donnarumma. E' una battaglia di sistema. I tifosi, invece, la racchiudono frettolosamente nel colore sociale e si perdono nel...

EditorialeDI: Marco Conterio

E' il calciomercato più bello del nuovo millennio. Casi shock e trasferimenti record: la top ten dei tormentoni ma siamo solo all'inizio 18.06 - E' un'estate calda, ma questo non è certo una novità. Solo che quest'anno, sotto l'ombrellone, ci stiamo già godendo la più bella e divertente sessione di mercato da anni a questa parte. In ordine sparso: la bomba Cristiano Ronaldo con il Real Madrid. L'avvento dei cinesi del Milan...

EditorialeDI: Mauro Suma

Donnarumma: costi quel che costi. Suning tra ex juventini ed ex milanisti. Da Cardiff a Castellammare 17.06 - Non l'ha ordinato nessuno ai tifosi del Milan di innamorarsi di Donnarumma. Nemmeno ai bambini ai quali, come per Kakà, e torneremo su questa nemesi, è particolarmente difficile spiegare cos'è successo. Ma non è il tempo del pistolotto moralistico: solo analisi e solo dettagli. Era...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Donnarumma, ecco perché va via. Una storia scandalosa. Il Real lo aspetta, ma anche la Juve. Tornerà in Primavera o andrà in tribuna. Piace Neto. Inter, via Perisic. Nel mirino Bernardeschi e Borja Valero. Allegri aspetta Iniesta 16.06 - Donnarumma, una storia scandalosa. Una società investe sul settore giovanile, fa crescere un bambino, lo lancia in serie A, gli offre cinque milioni di ingaggio per cinque anni (una follia) e lui che fa? A diciotto anni dice no, vuole andar via per più soldi e forse più gloria. Una...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Inter colpo a centrocampo, Juve passi avanti per N'Zonzi (e non solo), Milan il giorno di Donnarumma 15.06 - Si presenta Spalletti e spiega la sua filosofia. E mentre si presenta i suoi direttori lavorano per consegnargli una squadra che possa ricalcare più possibile le sue idee. Ecco perché è partita l'offensiva per Borja Valero. Il giocatore era già in cima alla lista dei desideri di Spalletti...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Milan regina del mercato ma il prezzo lo fa la Juve… Chelsea-Insigne, mai nella vita! Inter, Perisic partirà. Ania, l’amica che tutti sognano… 14.06 - Ormai il caldo si è impossessato delle nostre giornate. Le temperature sono sempre più hot, così come il mercato. Si parla di milioni come se fossero noccioline… Sontuoso quanto sta facendo il Milan. Zittiti tutti coloro che dubitavano della solidità della nuova proprietà cinese....

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve e il mercato segreto: 2 colpi fatti, N’Zonzi a un passo e… una sorpresa. Milan: la scelta di Donnarumma e i prossimi colpi del “Diavolo che non esiste”. Inter: novità su Lucas e in difesa non c’è solo Rudiger! E il Napoli... 13.06 - Ciao. Se state leggendo qui vi interessa il mercato del calcio, al limite la mia salute mentale. Ma forse più il mercato. Oggi facciamo un ripasso sulle formule lessicali utilizzate da tutti noi che discutiamo di acquisti e cessioni. Se non vi imbattete almeno una volta al giorno...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.