VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Editoriale

Milan grandi idee (Bonucci), Juve-Schick, Roma e gli attaccanti...

13.07.2017 00:00 di Luca Marchetti   articolo letto 41418 volte
© foto di Federico De Luca

L'idea è ambiziosa, esattamente come il Milan del nuovo corso. Finora nessun contatto, neanche ufficioso, fra le società. Ma i rossoneri pensano a Bonucci. Hanno cominciato a sondare il terreno, a parlare con il procuratore del ragazzo (l'altro ieri Lucci era a casa Milan anche per Bertolacci, oggi chiusa al Genoa) per capire intanto le intenzioni di Bonucci e il suo guadagno (6 milioni netti al mese) e poi eventualmente tasteranno il polso alla Juve. Che finora ha sempre detto: non si tocca nessuno a meno che qualcuno non voglia andare via. È come se il pallone fosse (come succede spesso in campo) fra i piedi di Bonucci. Ora tocca a lui affondare il colpo: lasciarsi corteggiare dal Milan o rimanere ancora alla Juve. Di sicuro il Milan se dovesse avere ulteriori segnali di apertura da parte del difensore bianconero formulerebbe un'offerta alla Juventus. Ma da quanto? L'unica contropartita milanista che può interessare a Marotta e Paratici è De Sciglio da tempo seguito. Ma è a scadenza contratto quindi il cash che accompagnerebbe il suo cartellino dovrà essere considerevole, perché se anche Bonucci dovesse decidere di lasciare la Juve non certo il prezzo sarà di saldo. Prime schermaglie quindi, ma di un certo peso.
E il Milan non finisce qui: continua a sperare in Aubameyang che peò in queste ore sta continuando a trattare con il Tianjin. Va detto che però (a fronte della superofferta) nel frattempo non solo il mercato cinese sta per chiudere ma la squadra di Cannavaro ha già preso Modeste in avanti...
Poi c'è la questione Biglia, arrivato in serata nel ritiro della Lazio. C'è ancora distanza fra le parti ma ormai è in tira e molla destinato a finire com la cessione del ragazzo. Non a caso la Lazio abbia cominciato a guardarsi intorno per sostituirlo (Arslan e Lucas Leiva) mentre invece le schermaglie del Milan su altri giocatori (come Badelj per esempio) sembrano più che altro azioni di copertura. La Lazio non vorrebbe scendere ancora visto che Biglia è il capitano della squadra, il Milan pensa di aver già offerto molto per un 31enne a scadenza. Ma se vorranno chiudere l'operazione dovranno ammorbirsi entrambi
La Juventus invece dopo aver ufficializzato Douglas Costa cercherà di coaire come definire (o finire) la vicenda Schick. Ieri incontro a Milano con gli agenti del giocatore, nelle prossime ore il ragazzo farà altri esami e se dovessero andare bene allora non ci saranno problemi per il trasferimento, altrimenti i bianconeri vorebbero rivedere la formula e passare al prestito.
La Roma sta costruendo il suo reparto offensivo: dopo la chiusura della trattativa per Under si va definendo quella con il Sassuolo per Defrel (ballano le modalità di pagamento, particolare non banale) e c'è stato un contatto per Mahrez, con l'agente per capire la fattibilità dell'operazione. Richiesta 30 milioni di euro. Capitolo Nainggolan: c'è stato un contatto con l'agente del giocatore per il rinnovo. Nel fine settimana ci potrebbe essere un nuovo contatto stavolta con il giocatore presente. L'Inter continua a spingere per Dalbert, anzi è Dalbert che continua a spingere per l'Inter che è arrivata ad offrire 20 milioni di euro bonus compresi.
Poi ci sarà tempo di piazzare il colpo in avanti che aspetta Spalletti e il popolo nerazzurro: un colpo alla Suning non solo buono per il presente ma anche per il futuro.
Il Napoli chiuderà ufficialmente per Mario Rui una volta messi a posto i diritti di immagine mentre continua la caccia al secondo portiere: Diego Alves, Karnezis e anche Bravo del City. La situazione con Reina ancora non si è sbloccata, nel senso che c'è ancora freddezza. Il ritiro non ha aiutato a scongelare la situazione. L'Atalanta ha incontrato il Benfica per Cristante (i portoghesi hanno chiesto Petagna, senza esito) ma soprattutto l'Atalanta ha incontrato il Papu per il rinnovo: è arrivato! E avrà come compagno di squadra Orsolini: raggiunto accordo con la Juve per un prestito biennale e riscatto. Il Crotone tratta Mauricio dello Zenit che dovrebbe svincolarsi a breve, il Torino rinnova Baselli e continua a puntare Zapata. Il Genoa punta Butic (attaccante capocanonniere dell'Inter al Viareggio) e come detto prende Bertolacci. La Fiorentina ufficializza Martin Graiciar dallo Slovan Liberec. La Spal prende Polvani dal Pontedera, la Samp aspetta una risposta dallo Sporting Gijon per Meré e ha puntato Goldaniga e Ferrari del Sassuolo. Il Verona ha ufficializzato Hertheaux e ha ceduto al Bologna Ferrari. Tenetevi forte questa è solo la A, il mercato non finisce mai


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Gattuso confermato, il Milan ha deciso. Ma Donnarumma va via, arriva Reina: se i cinesi in pagano, Elliott ha già l’acquirente. Sabatini in Cina per l’Inter del futuro 23.02 - Il Milan sta trovando una sua dimensione, non c’è motivo di cambiare, Fassone e Mirabelli hanno deciso: Gattuso sarà l’allenatore rossonero anche l’anno prossimo. La decisione è già stata comunicata a Rino che l’ha accolta con entusiasmo e una promessa: farà di tutto per provare a...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Sicuri che non vi interessa il fatturato? Ed è vero che chi spende di più, vince di più? 22.02 - Ancora numeri, per cercare di analizzare quanto il mercato influisce, soprattutto quanto i soldi influiscono sulle prestazioni. Soldi uguale mercato. Ma è vero che chi meglio spende meglio spende? Ovvero il famoso concetto del fatturato? E' un argomento che ciclicamente torna di attualità....

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Da Robben a Balo, quante offerte per l’estate! Juve su de Vrij, il Real tenta Bonucci… Ma Ibra non lo vuole nessuno? 21.02 - Sarà un’estate caldissima e non solo per le alte temperature (gli esperti parlano di una “bella stagione” torrida). Tutti si stanno affannando per cercare l’affare del secolo. Indubbiamente non mancano le super offerte. La lista di “parametri zero” è lunga ed interessante. Al Bayern...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: il segreto delle "non-lacrime" di Allegri. Milan: l'allarme cinese... e occhio a maggio! Inter: è ora di giocare al gioco del silenzio. Napoli: il diritto di Sarri a fare come crede 20.02 - Ciao. Quando arriva il momento di compilare questo editoriale faccio un giro sui siti per cercare ispirazione ed evitare di scrivere cose come “prima o poi bisogna affrontarle tutte” o “lo scudetto si decide a primavera” o “la politica è tutto un magna-magna”. A volte i siti ti danno...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Napoli-Juve, marzo sarà decisivo. Inter, che flop! Sassuolo, il problema era dietro la scrivania. Cuore De Zerbi e Bergamo Gasperini-Sartori sono ai titoli di coda… 19.02 - Se la Juventus non ha lasciato punti a Firenze e nel derby significa che il Napoli, per vincere questo scudetto, dovrà andare oltre la soglia del miracolo. Tuttavia, sembra chiaro che il campionato si deciderà a marzo, in un modo o nell'altro. Allegri e Sarri sono reduci da una pessima...

EditorialeDI: Andrea Losapio

I meriti di Gattuso o i demeriti di Montella? Borussia-Atalanta, che spot per il calcio. Un po' meno il Napoli in Europa League. Rosa lunga alla Juventus, ma se si fanno tutti male... 18.02 - In sala stampa a Dortmund, con i gol di Europa League che scorrevano in sottofondo, alcuni giornalisti tedeschi paragonavano Cutrone a Inzaghi. "Ci somiglia, eh?". Non può essere che lui l'uomo copertina del Milan di Gennaro Gattuso. Lui, invece, assomiglia tanto al Pioli della scorsa...

EditorialeDI: Mauro Suma

Primavera Cutrone e Primavera Merrill Lynch. Juventus europea, stampelle e pareggio. Napoli provinciale, limiti e sconfitta 17.02 - Dalla Primavera rossonera arriva Patrick Cutrone e alla Primavera come stagione prossima ventura guarda tutto il Milan che sta lavorando per la propria nuova struttura finanziaria pre-Elliott e, possibilmente, post-Elliott. Insomma, pre ottobre 2018. Ci sono grandi novità in vista...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Ecco perché la Juve non ha battuto il Tottenham. Mancano i campioni. Le grandi lontane. Campionato non allenante. Napoli, vai fuori dalla Coppa 16.02 - La Juventus può ancora ribaltare il risultato a Londra, è giusto pensarlo e crederlo. L’impresa è difficile, ma possibile, conosciamo bene il calcio e anche il carattere dei bianconeri. Il pareggio con il Tottenham però è stato liquidato troppo in fretta come un incidente di percorso....

EditorialeDI: Luca Marchetti

Il calciomercato di oggi, i nomi di ieri. Quanto varrebbero ora i big che ci hanno fatto sognare. Da Ronaldo a Totti, da Maradona a Platini: ecco le loro valutazioni... 15.02 - Quando Totti ha detto (a Sky) che nel mercato di oggi varrebbe almeno 200 milioni di euro è scattato in testa a tutti il solito giochino. Ma quanto varrebbero ora i grandi campioni del passato, Totti compreso? Non è la prima volta che ci si pensa, non è la prima volta che si fa. Proprio...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Inter tra riscatti, governo e sogni… Lazio-de Vrij, dipende da Lotito! Europa League, no alle seconde linee! 14.02 - L’Inter, seppur faticando, è tornata a vincere. Da oggetto misterioso, il giovane Karamoh si è trasformato in “enfant prodige”… Mentre Epic Brozovic ha iniziato una guerra con l’intero popolo San Siro (il croato è destinato a perdere, anche malamente), il 19enne francesino, ex Caen,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.