HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Editoriale

Modric ancora attesa, Keita si tratta ad oltranza. Bakayoko convinto ora si fa sul serio. Portieri Napoli e quello del Chievo. Ultima settimana...

09.08.2018 07:58 di Luca Marchetti   articolo letto 54792 volte
© foto di Federico De Luca

Doveva essere il Modric-day, nel bene o nel male, ma si è trasformato in un altro giorno di attesa. Tutto rinviato a data da destinarsi, forse venerdì, visto che le prossime ore saranno quelle di Cortouis e che Florentino non vorrà togliere la scena al suo portiere con la grana Modric. Che intanto si è allenato, in perfetto orario, ha parlato con José Angel Sanchez (il braccio destro di Perez) ribadendogli la sua volontà per almeno un'ora dopo la fine della sua prima sudata con la maglia del Real. Poi è andato a salutare Kovacic che partiva per Londra e alla fine si è chiuso in casa. In attesa dell'appuntamento con il presidente. Che nel frattempo - almeno così abbiamo interpretato - prende tempo per cercare di far cambiare idea al suo numero 10. Sanchez gli ha ribadito che non vuole venderlo, Modric che vuole accettare un'altra sfida. E l'Inter aspetta. Aspetta perché più di così non può fare. Si è messa nelle condizioni di poter abbracciare il centrocampista croato: perché se Modric decide di lasciare il Real lo farà solo per andare all'Inter. Altrimenti rimane a Madrid. Ma per capire quali sono le reali speranze dell'Inter bisognerà aspettare ancora. Con buona pace del popolo nerazzurro che aspettava la giornata appena conclusa con grande trepidazione... Interpretare i segnali non è semplice: non volersi confrontare subito da parte della società potrebbe essere sinonimo di trattativa, una trattativa completamente diversa da quelle a cui siamo abituati. E nel frattempo in Spagna parlano di Erksen, Thiago Alcantara e Milinkovic-Savic come prossimi obiettivi del Real. Tre centrocampisti: ma non significa molto, visto che se n'è andato anche Kovacic.
Meno ansia, forse perché è una trattativa più canonica, per la trattativa Keita-Candreva. Si lavora ad oltranza. L'intermediario dell'operazione, Roberto Calenda, sta cercando di scindere lo scambio di prestiti. Da una parte Keita, che l'Inter abbraccerebbe subito, dall'altra Candreva che ha bisogno di un po' di tempo in più per riflettere sulla decisione da prendere. Non perché il Monaco non sia di suo gradimento, ma perché lasciare questa Inter che sta nascendo non è semplice. E siccome il mercato francese chiude più tardi di quello italiano (in Francia, come in Germania e Spagna si chiude il 31) il Monaco potrebbe anche accosentire.
E' entrato nel vivo anche il mercato del Milan: per Bakayoko da oggi si comincia a fare sul serio. La chiacchierata che Pastorello e il fratello del centrocampista si sono fatti a casa Milan con Leonardo e Maldini. L'esposizione del progetto rossonero è stata più che convincente e ora parte la trattativa vera propria, per un prestito con diritto di riscatto intorno ai 35 milioni di euro.
Nel frattempo si muove anche il fronte cessioni: Antonelli ha di fatto chiesto di poter andare e ora su di lui ci sono Genoa ed Empoli. E per Kalinic all'Atletico Madrid si aspetta solo l'ufficialità.
A Napoli per il ruolo di portiere, oltre a Ospina e Ochoa (che rimane il preferito, ma al momento nessun accordo con i club, si continua a lavorare), torna in lizza anche Mignolet del Liverpool con De Laurentiis che evidentemente cerca un profilo internazionale.
La Fiorentina continua nella sua linea verde (a proposito è la squadra con l'11 titolare più giovane della serie A) e fra poco stringerà per Edimilson Fernandes dal West Ham in prestito a 900.000 più diritto di riscatto a 8 milioni di euro. Il centrocampista è davvero molto vicino, trattativa in fase avanzata e slegata da Carlos Sanchez.
Alla Lazio tiene banco la questione Milinkovic Savic. Come abbiamo detto in Spagna lo hanno inserito nella lista degli obiettivi del Real, il mercato inglese è praticamente fuori causa (chiuderanno alle 18 italiane). All'estero c'è solo il PSG che avrebbe i soldi che vuole Lotito per lasciarlo andare (sopra i 120 milioni di euro).
Colpo del Chievo che ha preso in prestito con diritto di riscatto a 1,5 milioni di euro il portiere croato Semper della Dinamo Zagabria. 20 anni, lo avevano seguito anche Sampdoria e Bayern Monaco. Il Genoa pesca in Svizzera, Nuno Henrique, difensore centrale del 99, del Sion, campione d'Europa con il Portogallo mentre Biraschi ha rinnovato fino al 2022. A Parma Grassi e Sprocati sono sempre più vicini, all'Atalanta si continua a parlare per Soriano, a Frosinone fatta per Salamon dalla Spal, si valuta per l'attacco Trellez, attaccante colombiano del San Paolo e hanno chiesto informazioni per Giulio Donati, del Mainz. In attacco sempre al Frosinone non dispiace Matri, seguito anche dal Parma a cui piace Lapadula, a sua volta seguito anche dall'Udinese. La Samp continua a trattare con l'Amburgo Ekdal. La Spal spera di poter riaprire con il Torino la pista Valdifiori, mentre il Cagliari (che ieri sera ha salutato Cossu) vorrebbe chiudere definitivamente con il Gremio per Kannemann: offerti 5 milioni. Altrimenti l'alternativa è Tonelli.
Movimenti in uscita anche per la Juve che stranamente è in fondo a questo racconto: quello che doveva fare l'ha fatto. Ieri primo allenamento al completo per gli uomini bianconeri sempre sotto l'effetto CR7. Ora le attenzioni del mercato sono per i ragazzi: Clemenza che interessa a Parma e Palermo e Beltrame che dovrebbe tornare al Den Bosch ma per il quale c'è stata una manifestazione di interesse del CSKA Sofia.
In B il Cittadella potrebbe prendere o N'Zola o Malcore, il Palermo ha fatto un'offerta a Migliorini, a Lecce si allena Bovo, alla Salernitana fatto Di Tachio, a Foggia preso Wilmots, a Novara Germoni, Vitale e Minelli. Spezia vicinissimo a Crimi, Verona rinnova con Calvano.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Inter, Politano sarà riscattato, c’è anche l’idea Bergwjin. Roma, per la panchina il favorito è Sarri. Senza Champions Under e Manolas potrebbero partire. Napoli, riflettori accesi su Lazzari, ma piace anche Lazaro dell’Hertha Berlino 23.03 - La sosta ci riporta inevitabilmente a parlare di mercato. Le grandi manovre stanno cominciando. L’Inter ha in mente di fare molte operazioni. È chiaro che tanto dipenderà anche dalle uscite. In attacco Politano verrà sicuramente riscattato dal Sassuolo. Perisic potrebbe invece partire....

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

La Juve prova il grande colpo: Salah in cambio di Dybala. Paratici ha in mano Chiesa e Zaniolo. Una cena col romanista. Marotta punta Andrè Gomes. Icardi accordo per l’addio. Veretout al Napoli 22.03 - In Inghilterra svelano una nuova, clamorosa pista del mercato della Juventus: i bianconeri hanno offerto Dybala al Liverpool per avere Salah. L’indiscrezione è forte, ma anche consistente e ci conferma che l’estate prossima la Juventus farà grandi cose, soprattutto ha in cantiere...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Icardi-Inter: telenovela finita? E un altro cambio in panchina: le difficoltà di un progetto 21.03 - Potremmo essere arrivati alla fine. Sicuramente alla fine delle cure. Icardi scende dal lettino delle cure fisioterapiche al ginocchio (day35) e dovrebbe essere guarito. Si allenerà con il gruppo, salvo sorprese. Si allenerà in realtà con quello che rimane del gruppo visto che molti...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Dybala ha detto no all’Inter! Ecco i dettagli. La Juventus può perderlo, ma ecco le squadre in Premier per Paulo. Real Madrid insiste per Icardi, e venerdì è lcardi-day: quello che succederà, da cui dipende il futuro 20.03 - Essere interista non è mai normale, come recita lo stesso inno nerazzurro. E così può capitare che al giovedì ti umilino in casa in Europa League, e poi alla domenica tu giochi uno dei derby più gagliardi degli ultimi anni e in una delle condizioni più difficili. Allo stesso modo,...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve vs. Uefa: la decisone su Ronaldo (e quella già presa a prescindere). Inter: i 5 segreti di una battaglia vinta col cuore (e l'incontro pre-derby di Icardi). Milan: su Gattuso il solito banco degli imputati (con un’incredibile compagnia) 19.03 - Complimenti per la trasmissione. La differenza tra la pausa per la nazionale e la pausa per la nazionale dopo una vittoria è che ti rompi le balle lo stesso, ma con una bella faccia di tolla stampata sul volto. Il qui scrivente c’ha la faccia di tolla, perché temeva di essere suonato...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Le scuse ad Allegri e le scuse di Spalletti: trova la differenza. Napoli, la strada per essere grande si fa in salita. Bologna, Sinisa ha smontato la testa. Gravina-Brunelli-De Siervo, asse contro Di Maio che vuole far perdere al calcio 2 miliardi 18.03 - La Toscana non è uguale in tutte le sue città. Firenze non è Livorno, Siena non è Pisa e Forte dei Marmi non è Grosseto. Ognuna di queste ha le sue bellezze. Anche i toscani sono diversi tra di loro. Ci sono quelli simpatici che fanno ridere e quelli che vogliono fare i simpatici...

Editoriale DI: Marco Conterio

Il Mondo capovolto: la Juve clamorosamente tra le grandi favorite Champions. Ajax, talenti e delusioni cocenti. Messi o Cristiano Ronaldo? Lo scontro possibile e il derby di oggi. Tutto di un altro pianeta 17.03 - Adesso che il cerchio si stringe, su Tuttomercatoweb.com abbiamo aperto il sondaggio che di per se ha poco d'originale, tanto di banale ma che ha il gran dubbio della risposta finale. "Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?". Otto opzioni, di fatto i lettori ne stanno votando,...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Napoli: Insigne, Koulibaly e Allan restano. Per il centrocampo c’è Fornals, in attacco Lozano prima scelta. Per il futuro di Allegri bisogna aspettare ancora, Conte e Deschamps nomi da monitorare. Il Real ripensa a Milinkovic Savic 16.03 - I motori si stanno scaldando. La Primavera in arrivo sta accendendo il mercato. Il Napoli è sempre molto attivo. Ancelotti e la società sono convinti di poter crescere ancora e per questo l’obiettivo è tenere tutti i big. Non c’è alcuna volontà di prendere in considerazione offerte...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Inter fuori dall’Europa paga caro il caso-Icardi. Un capitano vero avrebbe giocato. Zhang furioso lo vuole sul mercato. Derby ad alto rischio. Spalletti via, Conte ha chiesto tempo. Il caso Mourinho. 15.03 - L’Europa League era uno degli obiettivi stagionali, ora per non fallire completamente la stagione, all’Inter non resta che la caccia alla Champions, con il Derby alle porte, in un momento complicatissimo. Questa situazione drammatica è il frutto amaro del caso Icardi che da oltre...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Una Champions da sballo e il dominio inglese. L’orgoglio italiano di Napoli e Inter e la rivoluzione in casa Real 14.03 - Ora abbiamo le favolose 8 d’Europa. E nei giorni in cui si discute tantissimo della Brexit, le squadre della Premier danno un chiaro indirizzo: in Champions vogliono dettare loro la legge. L’ultima volta che si era verificato un evento del genere era esattamente 10 anni fa: Arsenal,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510