HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
Editoriale

Schick-Keita, intrighi da Signora in Giallo… Juve, che combini con Marchisio? PSG quasi fastidioso! Forza Macheda. E Gabigol?

23.08.2017 08:08 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 72840 volte

“Murder, She Wrote”, da noi “La Signora in Giallo”… Una serie televisiva, stile investigativo, molto nota a cavallo degli anni ’80 e ’90 con protagonista la pensionata, detective improvvisata, Jessica B. Fletcher. Ogni mistero veniva risolto dalla mitica Signora Fletcher… Magari lei saprebbe come far luce sui casi spinosi di questi ultimi giorni di mercato, ossia quelli legati a Schick e Keita…
Le “prove” sono sotto gli occhi di tutti… Schick, “scaricato” dalla Juventus per non ben specificati problemi fisici, è tornato a sentirsi, usando le parole del patron della Samp Ferrero (proprietario del suo cartellino), “benissimo”. Da qui la corsa al ceco… Roma e Inter in pole position. I giallorossi, delusi dal non arrivo di Mahrez, lo vorrebbero per consegnare a Di Francesco altre e intriganti soluzioni offensive. L’Inter, con Icardi straordinario ma non indistruttibile, punta ad un’alternativa di extralusso. Un bel braccio di ferro, sempre che qualcun altro non si faccia avanti. Il Monaco, ad esempio, potrebbe essere una nuova pista… Perché? Colpa del PSG… Il club di Nasser Al-Khelaifi, patron del club ed ex tennista, sta esagerando e, onestamente, stancando… Dopo i 222 milioni di Neymar, pronti altri 200 (sempre di milioni parliamo) per Mbappé e Fabinho… Insomma, li prendono tutti loro. Mille attaccanti, mille stelle, mille milioni… Problema: perdendo Mbappé, il Monaco sarà costretto a cercare una punta. Schick verrà valutato con attenzione…
Chi deve fare le giuste valutazioni è la Juventus. Il popolo bianconero, quello di sangue caldo, non ha ancora metabolizzato l’addio di Bonucci. Vederlo con la casacca da capitano del Milan assomiglia tanto ad un film horror in stile Annabelle… Ora, lo stesso popolo bianconero, sta facendo gli scongiuri per evitare la partenza di un altro “pezzo di storia juventina”, ossia Marchisio. Il Principino, dopo essere tornato (per davvero) al 100% della condizione fisica, non ha ancora ben capito se Allegri lo considera, o meno, un titolarissimo. Da qui la possibilità di prendere in considerazione altre strade… C’è un certo Conte, Lord a Londra, che lo conosce da tempo e che lo stima come pochi altri. Il Chelsea, inoltre, ha bisogno di rinforzi, di gente come Marchisio…
Chiudo con il mio idolo incontrastato: Gabriel Barbosa Almeida, noto come Gabigol!!! La sua prima stagione all’Inter è stata, per usare un eufemismo, complicata. Nel suo curriculum nerazzurro si contano 10 presenze (la maggior parte da subentrato) e una rete. Nessuno dei tre allenatori che si sono alternati sulla panchina nerazzurra lo scorso anno gli hanno dato fiducia e pure Spalletti non sembra intenzionato a concedergli spazio. Necessario il prestito (Venderlo? Impossibile trovare chi sia disposto a pagarlo anche solo la metà dei 30 milioni di euro spesi dall’Inter per averlo). Peccato che, ogni volta che sembra in procinto di fare le valigie, tutto svanisca nel nulla… Già lo vedevo con la casacca dello Sporting Lisbona ma non sarà così. Ora si parla di Benfica o di Malaga o di un clamoroso ritorno in Brasile. Possibile che questo ragazzo non riesca a trovare la pace e, soprattutto, una maglia per giocare a calcio? Dal suo sbarco a Milano, Gabigol è diventato un oggetto misterioso… Io credo in lui, non può essere il nuovo Luis Silvio Danuello, la meteora, per antonomasia, del calcio italiano…
Un ultimo pensiero diretto a Macheda. L’ho incontrato a Novara (intervista completa su Calcio2000, uscita settembre). Gli si sono illuminati gli occhi quando raccontava del suo exploit al Manchester United… Ha giocato con CR7, era il cocco di Ferguson…. Poi la carriera non è proseguita come si augurava. Lo scorso gennaio ha scelto Novara per ripartire da zero. Una decisione intelligente, umile, utile. Questo sarà l’anno della verità per Macheda. Buona fortuna Federico!!!


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

La vittoria di Allegri e la sconfitta di Spalletti. Cancelo, rimpianto nerazzurro e clamorosamente sottovalutato in Europa. Agnelli-Zhang segnano la fine della storica rivalità tra Juventus e Inter? 09.12 - Il tempo dei bilanci di fine anno si avvicina ma è chiaro che tracciare una linea su quel che è stato di questo 2018 non sia complicato. La gara di due sere fa di Torino ne è la chiara fotografia: il coraggio non basta, la Juventus prepara Capodanno da febbraio mentre le altre sono...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Napoli e Giuntoli il matrimonio va avanti, si lavora ancora per Zielinski. Milan, per Cahill c’è l’ok del Chelsea ma resta l’ostacolo ingaggio. La Juventus ripensa a Isco. Roma anche Weigl nella lista di Monchi. Fiorentina su Sansone 08.12 - Meno di un mese e il mercato sarà di nuovo aperto. E allora parto subito con il Napoli e con Cristiano Giuntoli. Un matrimonio destinato a durare ancora a lungo. Con De Laurentiis il feeling è forte e le parti sono vicine a prolungare il rapporto per continuare un ciclo che si è aperto...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Marotta sfida la Juventus. Duello a tutto mercato per Barella, Chiesa, Milinkovic Savic, Martial e non solo: il sogno è Dybala nerazzurro. Spalletti, i segreti per fermare Allegri. Un Ronaldo dall’altra parte vent’anni dopo il rigore contestato 07.12 - Marotta non è ancora un dirigente dell’Inter, almeno in via ufficiale. Per opportunità sarà presentato soltanto giovedì prossimo, dopo la sfida di questa sera con la Juve, il suo passato ancora vivo e caldo. Tutto sommato la scelta di Suning è condivisibile, nel calcio ci sono già...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Vince sempre il più ricco? E come si fa a batterlo? 07.12 - Spesso si fanno discorsi relativi al fatturato e alla capacità di spesa. È evidente che se hai più soldi sei avvantaggiato: diciamo che come minimo puoi permetterti più errori. Ma da qualche tempo a questa parte, soprattutto in Italia, sembra quasi si sia innestato un circolo virtuoso...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Derby d’Italia: ma davvero l’Inter pensa di avere qualche speranza? La Juve allo Stadium prepara una vittoria dal sapore spietato. Quello che deve temere la Juventus è su Isco: Paratici sta lavorando, ma la situazione è complicata 05.12 - Era dal 2010 che non si giocava un derby d’Italia al venerdì, occasione che può essere di buon auspicio per entrambe: perché era l’ultimo anno in cui un’italiana vinse la Champions, e quell’italiana fu l’Inter - e il derby si anticipò appunto prima della semifinale Inter-Barcellona. Ma...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve: l'incredibile "fame" bianconera e un solo dubbio. Inter: su Spalletti bisogna darsi una regolata. Milan: altalena Gattuso, da "inadatto" a "mister modello". Tutte le rogne del Var... 04.12 - Il problema del Var che fa incazzare tutti come delle bestie (giustamente) è un non-problema, nel senso che non dipende mica dal Var. Prendersela col Var è come prendersela col semaforo che “questo rosso dura troppo! Maledetto!”. Oh, mica lo decide lui. Ecco, qui la questione...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

La Juventus non ammazza il campionato ma tutto il sistema. L'inutilità del Var. Milan, serve la svolta a gennaio. Serie B e C, quando le decisioni? 03.12 - Non è un discorso di essere tifosi della Juventus oppure no. Quelli che leggerete sono solo complimenti verso la società, i tifosi, la squadra, Allegri, i magazzinieri, la segreteria, l'ufficio stampa e l'autista della Juventus. Però il problema non è la Juve, il vero problema è che...

Editoriale DI: Raimondo De Magistris

Dai mecenati al FFP, dai crac alla noia. Così non va: come ripensare la Serie A? O si vara la Superlega o si cambiano le regole, guardando a modelli molto diversi come quello NBA 02.12 - È appena iniziato il mese di dicembre, non siamo ancora al giro di boa della Serie A e tra gli italiani che vivono di pane e pallone ci sono due correnti di pensiero. Ci sono coloro che considerano il discorso Scudetto già concluso, chi dice che raggiungere una Juventus che finora...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Di Francesco merita ancora fiducia, a gennaio 2 acquisti. L’Inter si inserisce nella corsa a Tonali, per Gabigol spunta l’ipotesi Premier. Milan per la difesa uno tra Christensen e Cahill. Fabregas più di un’idea ma costi alti 01.12 - Di Francesco e il futuro. Un futuro ancora giallorosso. Merita fiducia anche se la sconfitta con il Real ha fatto riemergere i soliti problemi, soprattutto la mancanza di continuità. La partita di martedì sera va analizzata bene. Il primo tempo è stato molto buono. Casomai è inspiegabile...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Fabregas al Milan, manca solo l’ok di Abramovich. Ibra già fatto. Juve punta i giovani Ndombelè e Gedson Fernandes, Ramsey più vicino, Isco nel mirino. Inter, Marotta vuole Martial. Perisic può partire per Chiesa 30.11 - Il Milan ha buone possibilità di portare a casa a gennaio Cesc Fabregas, 31 anni, panchinaro di lusso del Chelsea. Il centrocampista spagnolo con Sarri gioca pochissimo ed ha capito che il progetto di rilancio dei rossoneri può allungargli una straordinaria carriera. All’inizio della...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->