VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Editoriale

Thohir, troppe parole...Juve, staffetta sulla fascia!!! Roma, tutto per avere Ibra

01.06.2016 00.00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 30778 volte
© foto di Federico De Luca

Benedetto mercato... Come potremmo svegliarci alla mattina senza la nostra dose di bombe (di mercato)... Fatico a ricordare i tempi in cui, terminata la stagione agonistica, ci si riposava per diverse settimane. Una quiete totale, uno "stacco dal calcio". Oggi non è più così. Il calciomercato è parte integrante del prodotto calcio, linfa vitale. E, allora, giusto focalizzarci solo ed esclusivamente sulle bombe (sempre di mercato)... Cerco di immaginare cosa stia provando il popolo nerazzurro. Ho letto con attenzione le ultime dichiarazioni di Thohir. "Non venderemo sei titolari, al massimo due o tre...", "Con il Fair Play Finanziario e l'accordo che abbiamo firmato con la Uefa siamo obbligati a rispettare certi parametri", "Se decideremo di cedere nostri giocatori in Serie A, dovremo calcolare bene il rischio di rinforzare una diretta concorrente" e potrei andare avanti a lungo... Signor Thohir, basta con le parole... Qui servono fatti, concreti e importanti. L'Inter arranca da troppi anni, è necessario fare qualcosa. Per fortuna, tra gli incedibili, figura il nome di Icardi. Giusto ripartire da lui, fondamentale che non sia l'unico sul quale contare. Ecco, evitare poi "cavalli stanchi" come Yaya Tourè sarebbe importante. All'Inter servono giocatori freschi, ambiziosi, sfrontati, come Icardi appunto... Curioso anche di vedere che combinerà Mancini. Il prossimo anno sarà quello della verità. Scuse terminate, o fa il miracolo o, a mio avviso, non è da Inter... Lascio per ultima la questione Suning... Che accadrà? Thohir resterà alla guida? Sfruttando i soldi altrui? Cambierà qualcosa? Resto fedele al mio credo: se uno investe tanti soldi, lo fa per comandare... I cinesi si muovono per fare affari, difficilmente buttano via soldi (in stile sceicco)... Ho paura che il popolo nerazzurro dovrà pregare tanto in questo periodo...

Passiamo alla Juventus. Come ogni estate (primavera inoltrata compresa), Marotta e soci si stanno muovendo divinamente. Mi dicono che con Dani Alves sia ormai fatta. Bell'acquisto, uno abituato a vincere, uno che vuole dimostrare che ha ancora tanto da dare, nonostante le 33 primavere sulle spalle. Ci sarà, probabilmente, un cambio in fascia: dentro Dani Alves, fuori Lichtsteiner (Conte lo vorrebbe al Chelsea, sa cosa può garantirgli lo svizzero dentro e fuori dal campo). Insomma, comunque vada, la Juventus resterà competitiva sulla fascia. Un'operazione, quella del brasiliano in uscita dal Barcellona, vantaggiosa anche dal punto di vista economico. Dani Alves, salvo imprevisti, arriverà a parametro zero... Complimenti, gli ennesimi, a Marotta e soci...

Ho buone sensazioni anche da casa Roma. Sabatini vuole regalare al popolo giallorosso un sogno: Zlatan Ibrahimovic. Sta smuovendo le montagne per far sì che ci siano le condizioni per sferrare l'assalto allo svedese. Già "parcheggiare" Dzeko in Turchia (Galatasaray) sarebbe un gran colpo. Poi ci sono i vari Sanabria, Paredes, Pjanic e Rudiger. Insomma, l'impressione è che Sabatini sappia esattamente cosa sta facendo. Grazie a chi ha notato che sono stato il primo ad accostare Balotelli alla Lazio. Ogni tanto ci prendo... Chiudo facendomi un po' di pubblicità gratuita. E' uscito il mio primo libro: La Macchia. Un fanta/thriller, niente a che vedere con il mondo calcio. Vivendo, tutti i giorni, nei meccanismi del pallone, avevo voglia di una boccata d'ossigeno in altri lidi. Pubblicità personale finita. Ultimo pensiero per la bistrattata e sfortunata Nazionale, falcidiata dagli infortuni. Il Trap era solito portarsi l'acqua santa, Conte che si inventerà? Ma sono fiducioso. Quando tutto rema contro, solitamente stupiamo il mondo...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Raiola, Casa Milan non è più casa tua! Pisa in cerca di gloria su Gattuso. Inter show: Suning prepara il bottino. Cittadella-Marchetti: vi avevamo detto tutto... 29.05 - Neanche una riga su Totti? Sarebbe la ripetizione delle ripetizioni di quanto hanno già scritto tutti. Totti e il suo addio è da libro cuore, nell'era dei social viene tutto ingigantito e siamo sicuri che, se non siamo romani e romanisti, non possiamo capire fino in fondo cosa provano...
Telegram

EditorialeDI: Marco Conterio

Finalmente è finito uno dei campionati più brutti degli ultimi anni. Il pagellone semiserio da 10 a 0: tra il closing più lungo di una soap, il tatuaggio di Baccaglini, il Pallone d'Oro a Buffon, la carriera di Totti e un addio che ha stufato 28.05 - Finalmente uno dei campionati più brutti e scontati di cui abbia memoria è finito. Doveva vincere la Juventus e lo ha fatto. Dovevano retrocedere Pescara, Palermo e Crotone con l'Empoli a rischio e ci siamo quasi. Dovevano andare in Champions League il Napoli e la Roma e l'hanno fatto....

EditorialeDI: Mauro Suma

Gigio guardalo, è il tuo Milan. L'inevitaible egoismo di Totti. Bonucci e United esempi veri 27.05 - Ci sono in giro due tentativi di contaminare il momento magico del Milan. Che non è il sesto posto, ma è il mercato di svolta fatto con intensità e coraggio, il buon senso che si legge in tante scelte e in tanti atteggiamenti, l'eccezionale stato di forma dei tifosi. Che non si sono...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve, Mancini in corsa per il dopo Allegri. Ma piacciono anche Sousa e Spalletti. Via libera a Bonucci. Inter, Sabatini prepara la sorpresa in panchina. Milan, Morata vuole il Real. Bernardeschi in vendita per 60 mln 26.05 - Resta o non resta? Il futuro di Allegri è il grande rebus di questo finale di stagione. La sensazione, più che diffusa, è una e una sola: se ne andrà. E questo la Juve l’ha ampiamente capito. Le motivazioni sono abbastanza semplici, normali e condivisibili, dopo tre scudetti e tre...

EditorialeDI: Luca Marchetti

La rincorsa di Inter e Milan: panchina e campo. La Roma irrompe su Schick. Juve in sordina 25.05 - Vi avevamo avvertito: sarebbe bastato che il campionato desse i suoi verdetti (anche non tutti) e poi sarebbe partito il mercato. Quella che sembra occuparsene di meno (sembra) è la Juventus, concentrata sull'Europa della Champions. Ma non credeteci troppo: chiedete a Keita e Schick...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Totti Day, niente scherzi! Donnarumma, tanta paura… Inter? 11 con le valigie, con possibile scambio con la Juve… 24.05 - Domenica 28 maggio, ore 18.00, Stadio Olimpico in Roma. Ultima giornata di Serie A con i giallorossi vogliosi di blindare il secondo posto. Ci dispiace, non è questo il “titolo ad effetto” che ci interessa… Domenica 28 maggio andrà in scena il Totti Day, non c’è altro che abbia senso…...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Il futuro di Allegri e della Juve, al di là di Cardiff. Inter, Spalletti ma non solo (e su Gabigol…). Milan: i legittimi festeggiamenti e il "benefattore" dietro Li. Napoli: il piano di Sarri per fare ancora meglio 23.05 - Succedono un sacco di cose. Una è che settimana scorsa mentre scrivevo codesta articolessa sul cellulare ho preso una capocciata devastante contro un palo della luce. Ve lo giuro. Sono un cretino. Mi sono fatto talmente male che ho deciso di prendermi una settimana di pausa: per la...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Capolavoro Juve: Agnelli vince tutto ma la famiglia lo ostacola. Inter, Sabatini ha "scelto" Spalletti. Roma, blitz decisivo per Di Francesco. Sassuolo e Bari, in due per Bucchi 22.05 - Fanno più effetto le immagini del "trionfo" del Milan che quelle dei festeggiamenti della Juventus. La fotografia di San Siro che lancia in aria Montella e del giro di campo della squadra che festeggia un preliminare di Europa League è il riassunto di quanto abbia lavorato male in...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

Sabatini non basta a Suning: c'è un altro super consulente. Spalletti, le avances all'Inter ti stanno screditando: perché non restare a Roma? Bravo Napoli, strappo alla regola necessario per il grande obiettivo 21.05 - E' stata la settimana dei verdetti: Chelsea campione d'Inghilterra, Monaco campione di Francia, Feyenoord campione d'Olanda. E così via, col Real che può aggiungersi alla lista già questa sera: basterà un pareggio sul campo del Malaga. In Italia la Juventus ha alzato la Coppa...

EditorialeDI: Mauro Suma

Giù le mani da Kessie! Milan-Atene e Juve-Cardiff. Inter: la guerra di Piero 20.05 - Ma Kessie inventeranno, se davvero il centrocampista dell'Atalanta verrà ufficializzato come nuovo giocatore del Milan? Fino a metà stagione, era il simbolo della freschezza e dell'energia dell'Atalanta, era il vero crack del centrocampo bergamasco anche più di Gagliardini, era il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.