Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / empoli / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 agostoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 17 agosto 2022, 01:00Serie A
di Claudia Marrone
fonte Con la collaborazione di Gaetano Mocciaro

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 agosto

JUVE, SALTA IL TRASFERIMENTO DI RABIOT ALLO UNITED; PER LE ENTRATE TORNA DI MODA ZANIOLO. NAPOLI, NDOMBELE SI AVVICINA MA NON CI SONO SVILUPPI PER RASPADORI. INTER, SI TRATTA COL PSG PER SKRINIAR: MA C'È DISTANZA TRA DOMANDA E OFFERTA

FIORENTINA
Dopo Hellas Verona e Brescia, anche la Sampdoria si è mossa per Gabriele Ferrarini, terzino classe 2000 di proprietà della Fiorentina, che pensa anche alle entrate, ed è oggi alla ricerca di una mezzala che possa imporsi in tempi rapidi come titolare. Il nome di Antonin Barak mette tutti d'accordo. Entrato solo al 67esimo nella sfida persa ieri 5-2 al Bentegodi contro il Napoli, il centrocampista ceco dell'Hellas Verona può andar via dovesse arrivare un'offerta da 12-13 milioni di euro. Pronta comunque anche l'alternativa, Nedim Bajrami dell'Empoli.

INTER
Il PSG continua a puntare sull'approdo di Milan Skriniar dall'Inter, ma pare ci siano 20 milioni di forbice tra i 60 offerti dai francesi e gli 80 richiesti dai milanesi per privarsi del calciatore. A ogni modo, trattative aperte per le entrate, con Manuel Akanji prima scelta per rinforzare il proprio pacchetto arretrato: il difensore è fuori rosa al Borussia Dortmund e vuole a tutti costi vestire la maglia nerazzurra, anche in prestito. Capitolo Cesare Casadei: il Chelsea ha offerto 12 milioni più bonus all'Inter, che ha aperto alla cessione a titolo definitivo chiedendo però 15 milioni più 5 di bonus. Accordo raggiunto, con il giocatore che effettuerà le visite mediche nella giornata di giovedì.

LAZIO
Francesco Acerbi è sempre più un separato in casa Lazio, ma ha respinto il West Ham perché vuole l'Inter. Ma per un partente, c'è chi resta: Luis Alberto da uomo mercato diviene un possibile valore aggiunto. Dopo la vittoria contro il Bologna che ha visto il Mago coinvolto da subentrato, in casa biancoceleste aumentano le quotazioni della sua permanenza. Così come quelle di Isco: il prezzo fissato, non meno di 20-22 milioni, è troppo alto per le potenziali pretendenti e la risalita delle gerarchie da parte dello spagnolo sembra ormai essere iniziata.

JUVENTUS
La Juventus dopo la vittoria ottenuta contro il Sassuolo si è rituffata sul mercato pronta a definire gli acquisti di Leandro Paredes in prestito con diritto di riscatto dal PSG (c'è l'accordo tra giocatore e torinesi, ma no tra club) e Memphis Depay dal Barcellona, ma potrebbe anche non fermarsi qui: i bianconeri potrebbero anche tornare a parlare con la Roma di Nicolò Zaniolo. Ma c'è prima lo spinoso caso Adrien Rabiot, con il solo Manchester United che continuava a mostrare concretamente interesse per il calciatore. Ma a fare saltare il banco sono state le richieste del giocatore e soprattutto della madre, Veronique, che ha sempre chiesto cifre altissime per ogni trasferimento: circa dieci milioni di commissione - 17,5 alla Juventus era l'offerta dei Red Devils - più nove milioni per un quadriennale al figlio. Lo United si era spinto fino a 7, ma le richieste troppo alte hanno portato alla rottura fra le parti.

MILAN
Alla ricerca di un difensore centrale, il Milan sarebbe pronto a concretizzare un'offerta per Evan N'Dicka, difensore francese che gioca nell'Eintracht Francoforte: la proposta sarebbe intorno ai 15 milioni di euro, con Paolo Maldini che avrebbe già parlato con il calciatore. Per il centrocampo si pensa invece a Raphael Onyedika, ma il Midtjylland, club proprietario del cartellino, ha frenato la trattativa coi rossoneri chiedendo sette milioni di euro, cifra ritenuta troppo alta dai milanesi. Per questo motivo si vagliano anche altre piste e una di queste porta al nome di Sander Berge dello Sheffield, per il quale sarebbero stati fatti i primi sondaggi.

NAPOLI
La trattativa tra il Napoli e il Tottenham per Tanguy Ndombele è in dirittura d'arrivo: si deve solo sistemare gli ultimi dettagli sulle cifre dell'ingaggio. Non c'è ancora la data delle visite mediche che verrà programmata a breve, ma l'affare sembra ormai prossimo alla fumata bianca. Il trasferimento sarà in prestito oneroso di un milione di euro con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. È invece stallo con il Sassuolo per la trattativa Giacomo Raspadori: i partenopei offrono 29 milioni più bonus, il Sassuolo continua a chiederne 30 più 5 di bonus.

ROMA
Potrebbe lasciare in via definitiva la Roma Devid Bouah, direzione Venezia. Intanto Justin Kluivert è in attesa di un accordo tra i capitolini e il Fulham, dopo aver già accettato il trasferimento nel club londinese: i cottagers in occasione dell'ultima offerta hanno messo sul piatto un prestito con opzione fissata a 12 milioni di euro. È poi previsto un nuovo contatto con il Bologna per Eldor Shomurodov, la cui uscita sarebbe poi necessaria per puntare ad Andrea Belotti, richiesta esplicita di Mourinho. Anche Mauro Icardi aspetta di trovare una nuova squadra per non rischiare di retrocedere nei dilettanti con la seconda squadra del PSG, ma questo per i giallorossi si può definire più un sogno di mezza estate che un reale obiettivo.

SALERNITANA
La Salernitana ha annunciato l'ingaggio del centrocampista Giulio Maggiore, e si concentra sulla trattativa per portare Boulaye Dia: offerto un milione di euro al Villareal, 12 a fine stagione e un contratto molto ricco all'attaccante, per il quale il club era disposto a garantire anche un ingaggio superiore al minimo stabilito. Intanto prosegue parallelamente la trattativa per portare a Salerno Artem Dovbyk, nazionale ucraino: anche in questo caso prestito con diritto di riscatto.

UDINESE
Il Tottenham rende noto di aver acquistato a titolo definitivo Destiny Udogie dall'Udinese. L'esterno sinistro ha siglato un accordo con gli Spurs fino al 2027 ma resterà in Friuli ancora un anno con la formula del prestito.
GOMEZ AL MAN CITY, KEHRER A UN PASSO DAL WEST HAM. ALONSO-BARCELLONA, CI SIAMO. NIANG RIPARTE DALL'AUXERRE, HAUGE DAL BELGIO. MAZZARRI AI MONDIALI? È CANDIDATO ALLA PANCHINA DEL MAROCCO

PREMIER LEAGUE
Continua a tenere banco in casa Manchester United la vicenda legata a Cristiano Ronaldo. Come riporta Sky Sports, il procuratore del giocatore Jorge Mendes sta ancora lavorando per trovare una soluzione anche se per i Red Devils il portoghese non è in vendita. La possibilità dell’agente sarebbe quella di trovare una soluzione last minute come accaduto un anno fa quando dalla Juventus la stella lusitana si è trasferito in Premier League.

Sergio Gomez è un nuovo calciatore del Manchester City. Come annunciato dal club inglese con un comunicato ufficiale, il terzino sinistro spagnolo arriva dall'Anderlecht (la stampa inglese parla di un esborso di 11 milioni di sterline) e ha firmato un contratto fino al 2026.

Il West Ham è pronto a battere un colpo in difesa. Il club inglese infatti è ad un passo dall'approdo di Thilo Kehrer dal Paris Saint-Germain. Sky Sport ha spiegato i dettagli dell'operazione. Il calciatore tedesco approderà agli Hammers per una cifra pari a 12 milioni di euro, circa 10 milioni di sterline.

Clamoroso trasferimento internazionale in arrivo: Dele Alli potrebbe giocare nel campionato turco. Il trequartista inglese è in trattativa col Besiktas. Trasferitosi a gennaio all'Everton, con l'obiettivo di riscattare una carriera che sembrava prendere clamorosamente la parabola discendente, Alli non è riuscito a cambiare l'inerzia delle cose, venendo ben presto accantonato da Frank Lampard che gli ha concesso pochissime chances da titolare. Già in queste due partite di Premier League Alli ha giocato solamente due spezzoni di gara. 26 anni, Alli fino a poche stagioni fa era uno dei giocatori chiave del Tottenham nonché uno dei centrocampisti più quotati del panorama inglese. Secondo quanto riportato da A Spor, il Besiktas è pronto a prelevarlo in prestito con diritto di riscatto riconoscendogli un ingaggio da 2.2 milioni di euro.

LALIGA
Tanguy Nianzou Kouassi è atterrato in serata a Siviglia in serata. Il difensore ivoriano, classe 2002, si sottoporrà domani alle visite mediche prima di firmare un contratto quinquennale. Arriva dal Bayern Monaco che si è riservato nell'accordo il diritto di recompra e una percentuale su futura rivendita del 20%. L'accordo si aggira sui 20 milioni di euro. È lui il sostituto di Jules Koundé, ceduto al Barcellona.

Ci sono già tutti gli accordi del caso, pertanto il trasferimento di Marcos Alonso al Barcellona è soltanto questione di tempo. L'intenzione del club blaugrana è quella di chiudere questa settimana, ma prima bisogna definire l'operazione in tutti i suoi dettagli e soprattutto assicurare all'ex Fiorentina la possibilità di essere iscritto subito alla lista per LaLiga. Dalla società catalana, comunque, filtra ottimismo: l'affare non è in discussione e in settimana dovrebbe sbloccarsi la questione iscrizioni. A scriverlo è Marca.

Marco Asensio è intrappolato al Real Madrid. Una gabbia d'oro, sia chiaro, ma pur sempre una gabbia. Fin qui lo spagnolo non ha disputato neanche un minuti negli impegni ufficiali della formazione di Carlo Ancelotti, per volontà del club e non dell'allenatore italiano, scrive El Pais. Questo perché, a un anno dalla scadenza del contratto, la Casa Blanca non ha in mente un prolungamento per lui e vorrebbe venderlo, ma il classe '96 non è attratto da nessuna delle ipotesi prospettategli dalla società.

Pur costretto ad attivare ben 4 leve finanziarie, ipotecando parte dei diritti tv per i prossimi 25 anni nonché parte dei Barça Studios il Barcellona va avanti nel suo shopping compulsivo. Non contenti di una rosa extralarge nella quale faticano a vendere diversi esuberi, i dirigenti puntano ad altri nuovi e costosi profili. In giornata vi è stato un incontro col Villarreal per Juan Foyth. Secondo quanto riporta la stampa spagnola il submarino amarillo non è disposto a trattare la cessione, pertanto essa sarà possibile solamente al pagamento della clausola rescissoria del giocatore, ossia 42 milioni di euro. 24 anni, Foyth è stato scelto come il rinforzo per la corsia destra di difesa, sebbene Sergiño Dest non abbia trovato ancora acquirenti.

Ander Herrera è pronto a riabbracciare l'Athletic Club di Bilbao. Il calciatore spagnolo classe '89 è molto vicino all'accordo col Paris Saint-Germain per poi tornare a casa e firmare col club basco.

BUNDESLIGA
Jens Petter Hauge lascia dopo un solo anno l'Eintracht Francoforte. L'ex ala sinistra del Milan firma il Gent. 22 anni, il norvegese si trasferisce in Belgio con la formula del prestito. Nella stagione passata ha raccolto 38 presenze, segnando 3 reti e servendo 2 assist.

Jamie Bynoe-Gittens ha compiuto 18 anni la settimana scorsa e il Borussia Dortmund gli ha subito fatto sottoscrivere il rinnovo di contratto. L'ala inglese classe 2004 ha firmato il prolungamento fino al 30 giugno 2025. Il club neroverde, che crede fortemente nel suo gioiellino, l'ha annunciato tramite un comunicato ufficiale.

Max Eberl sarà il nuovo direttore sportivo del Lipsia. Lo riporta Sky Deutschland. 48 anni, il dirigente è attualmente sotto contratto col Borussia Monchengladbach con un accordo fino al 2026, sebbene a fine gennaio avesse annunciato le dimissioni poiché "esausto". L'accordo con i sassoni è ormai trovato, manca solo l'ufficialità.

Dopo sei anni al Bayer Leverkusen, Julian Baumgartlinger cambia maglia ma resta in Bundesliga. Il centrocampista austriaco, perno della nazionale, ha firmato un contratto annuale con l'Augsburg, dunque con scadenza 30 giugno 2023.

LIGUE 1
M'Baye Niang riparte dall'Auxerre. L'ex attaccante di Milan e Torino firma per la neopromossa in Ligue 1. Trasferimento a titolo definitivo dal Bordeaux firmando un contratto annuale, più opzione per un'ulteriore stagione. 27 anni, nel passato torneo con i girondini ha segnato solamente 3 reti in 22 partite, non riuscendo a evitare la retrocessione.
RESTO DEL MONDO
Nonostante l'assenza dell'Italia ai prossimi Mondiali in programma in Qatar, la bandiera tricolore potrebbe essere tenuta alta da un tecnico in procinto di sbarcare sulla panchina di una delle Nazionali qualificati. Si tratta di Walter Mazzarri che, secondo quanto riportato dal media Al Araby avrebbe incontrato nelle scorse ore la Federcalcio del Marocco per diventare il nuovo ct dei Leoni dell'Atlante. Mazzarri, si legge, è approdato a Rabat, capitale del Marocco, per incontrare direttamente Fawzi Lekjaa, numero uno della Federcalcio locale.

Nacho Monreal, dopo 16 anni di carriera, si ritira. Dopo aver trascorso una stagione da svincolato a causa di un infortunio, l'ex Arsenal e Real Sociedad ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo e l'ha annunciato lui stesso tramite un video pubblicato sul suo profilo Instagram: "Finisce una tappa, ne comincia un'altra. Sono felice e sto bene".