Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Lapadula: "Rinato a Nova Gorica. Sogno il Parma"

ESCLUSIVA TMW - Lapadula: "Rinato a Nova Gorica. Sogno il Parma"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com
mercoledì 14 maggio 2014, 17:38Europa
di Gaetano Mocciaro

Ai microfoni di Tuttomercatoweb Gianluca Lapadula, attaccante del Gorica, capocannoniere due stagioni fa con la maglia del San Marino in Lega Pro Seconda Divisione, ci racconta la sua esperienza in Slovenia. La punta si è resa protagonista di un'ottima stagione, trascinando la squadra con 13 reti tra campionato e coppa alla qualificazione in Europa League: "Sicuramente annata positiva, che mi ripaga dopo la sfortunata stagione scorsa. Sono felice di essere arrivato in doppia cifra, tra l'altro in un ruolo come quello di esterno d'attacco, non propriamente il mio".

Che giocatore ti consideri?

"Io vivo per il gol. Sono una seconda punta mancina ma che ha imparato ad adattarsi anche a giocare come esterno sia destro che sinistro".

Che campionato hai trovato in Slovenia?

"Ho praticamente visto tutte le categorie. Diciamo che le squadre di bassa classifica equivalgono alla nostra C1 o C2, a salire ci sono squadre da B. Poi c'è il Maribor che vale una Serie A, d'altronde si è visto quel che ha fatto in Europa League".

Che ambiente ti ha accolto?

"Gli sloveni ci hanno accolto a braccia aperte. Poi da noi ci sono molti italiani, quindi l'ambientamento è stato facile. E poi c'era il Parma che ci segue mandando sempre qualcuno a vederci. Sarebbe bello chiudere la stagione con la coppa, visto che avremo la finale col Maribor, e segnare magari altre due reti per arrivare a 15".

Hai avuto modo per parlare col Parma, che detiene il tuo cartellino?

"Per ora non abbiamo pianificato nulla, si parlerà più avanti. Non nascondo che sarebbe un sogno partire in ritiro col Parma".

Obiettivo tornare in Italia?

"Certo, mi piacerebbe. Ma non escluderei nemmeno un'esperienza all'estero, visto che in Slovenia mi sono trovato benissimo".

C'è qualcuno del campionato sloveno che suggeriresti per l'Italia?

"Ho visto tanti giocatori interessanti in Slovenia, ma uno che mi ha impressionato particolarmente è Filipovic, centrocampista del Maribor".

© Riproduzione riservata