HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Europa

Ibiza, Borriello pronto al debutto: "Sento di poter dare ancora qualcosa"

16.09.2018 00:20 di Tommaso Bonan   articolo letto 4146 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Direttamente dal centro sportivo dell'UD Ibiza, sua nuova squadra, Marco Borriello ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Sto bene, finalmente domani tornerò a giocare una partita dopo tanto tempo. E' vero, la categoria è inferiore ma i ragazzi corrono. Ero venuto all'Ibiza per rilassarmi un po', ma poi sono arrivate tante pressioni, bisogna impegnarsi perché la gente si aspetta tanto. E a livello mediatico si è fatto tanto rumore. Pensavo di smettere di giocare, ma alla fine è arrivata questa proposta estremamente seria. Il presidente Salvo sa come si vince, sarà una scalata durissima, ma la squadra è abbastanza pronta e la società si stra strutturando per diventare grande. Un obiettivo personale? Mai come quest'anno metto l'egoismo del centravanti da parte, voglio che la squadra sia sempre in alto, perché è anche nel mio interesse: diventerò un dirigente della squadra, spero di categoria superiore. I compagni e la società si aspetta tanto da me. Mi sono portato da casa delle pressioni ma sono pronto. Quando capirò di non essere all'altezza, strapperò il contratto da giocatore e firmerò quello da dirigente. Per il momento, però, sento di poter dare ancora qualcosina in campo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

19 settembre 1988, l'Italia tocca il fondo alle Olimpiadi. Lo Zambia vince 4-0 Il 19 settembre 1988 alle Olimpiadi in Corea del Sud l'Italia perde 4-0 dallo Zambia. Quella che doveva sembrare una formalità si trasformò in una delle pagine più nere del nostro calcio. Gli azzurri - allenati da Francesco Rocca - scesero in campo con Tacconi in porta, Tassotti,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy