Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
SOTTIL, PERCHÉ ASPETTARSI IL DEFINITIVO SALTO DI QUALITÀTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
martedì 16 agosto 2022, 16:00Notizie di FV
di Vieri Donatini
per Firenzeviola.it

SOTTIL, PERCHÉ ASPETTARSI IL DEFINITIVO SALTO DI QUALITÀ

"Il giocatore dal quale mi aspetto il maggior salto di qualità è senza dubbio Riccardo Sottil, mi aspetto molto da lui in questa stagione". Queste furono le parole di Daniele Pradè durante la conferenza stampa dello scorso 5 Luglio. Il giovane figlio d'arte è sicuramente uno dei giocatori dal quale Italiano e non solo si aspettano di più. Nella scorsa stagione ha mostrato la propria qualità solo a sprazzi: da ricordare la bella prestazione contro la Sampdoria, condita da un gol e un assist, e quella contro il Cagliari nella quale il classe '99 fissò il risultato sull'1-1. Per il resto tanti lampi ma poca concretezza. 

La speranza che però la tendenza possa essere cambiata è nata dopo l'ultimo positivo precampionato di Sottil. Mister Italiano, nella conferenza stampa pre Cremonese, ha voluto sottolineare come il giocatore si stia allenando molto bene, rimarcando come il clasee '99 possa fare molto meglio della scorsa stagione se continuerà così. Nelle amichevoli contro Galatasary e Real Betis è stato sicuramente fra i più positivi e concreti, mostrando un buon fiuto del gol oltre ai suoi consueti funambolici dribbling.  

Un'ulteriore conferma è arrivata dopo la partita contro la neopromossa Cremonese. L'attacco della Fiorentina è stato il reparto migliore e Sottil è stato secondo molti il migliore in campo. L'esterno italiano è stato imprendibile per Ghiglione e compagni, vincendo il 100% dei dribbling tentati. Il calciatore, come è normale che sia, è calato nel secondo parziale di gioco ma l'intesa con Jovic sembra essere già molta: l'assist per il primo gol del serbo con la maglia viola lo dimostra.

Italiano si aspetta molto dai suoi esterni offensivi e la speranza è quindi che questa possa essere la stagione del definitivo salto di qualità per Sottil, che si andrebbe così ad aggiungere ad una lunga lista di prodotti sfornati dal vivaio viola, pronti a fare il grande salto.