Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Dagli inviati
RENZI, No a soldi pubblici per restyling del Franchi
sabato 9 dicembre 2023, 12:40Dagli inviati
di Redazione FV
per Firenzeviola.it
fonte Dario Baldi

RENZI, No a soldi pubblici per restyling del Franchi

Questa mattina il  leader di Italia Viva, Matteo Renzi, ha presentato la candidata sindaca di Italia Viva, Stefania Saccardi, che si teneva alle Murate. L'ex Presidente del Consiglio ha anche parlato dello stadio, ribadendo che la sua linea, e quella del proprio partito, è di non voler utilizzare i fondi pubblici per il restyling del Franchi. Queste, nel dettaglio, le sue parole: 

"Credo che Francesco Casini vada ringraziato per quanto fatto sul Viola Park: avete visto che cos'è il Viola Park? Ecco, pensate a come potrebbe essere lo stadio. Però lo stadio non si fa con i denari dei contribuenti, perché quei soldi non vanno tolti da ciò che davvero serve. I soldi dei contribuenti vanno dati per le case popolari e le scuole, non alle squadre di Serie A come sta facendo il governo sotto le pressioni di Lotito per risanare i debiti.  Siccome la Fiorentina è uno dei pochi club a non essere in debito - e di questo bisogna dare atto e onore a Commisso e Barone per non aver mai chiesto un centesimo a nessuno - l'idea di mettere il denaro del contribuente in un progetto rabberciato, che non sta in piedi, che rischia di portare per cinque anni la Fiorentina lontana da Firenze e che viene fatto a lotti, è una follia totale. Noi i soldi non vogliamo metterli sullo stadio".