HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fiorentina » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Razzismo, Boateng: "Restano cicatrici che non si possono cancellare"

22.11.2019 21:57 di Tommaso Bonan    articolo letto 1422 volte
Razzismo, Boateng: "Restano cicatrici che non si possono cancellare"
© foto di Federico De Luca
Il giocatore della Fiorentina, Kevin Prince Boateng, ha detto la sua a proposito del razzismo tramite il profilo ufficiale Twitter del club viola: "Io spero sempre in comportamenti positivi e mi auguro che il pubblico qualcosa abbiamo imparato e non replichi certi atteggiamenti. Sono stufo, la gente non capisce come si sentono Balotelli, Boateng e Koulibaly quando tornano a casa. Noi siamo soli. Addosso restano cicatrici che non si possono cancellare".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fiorentina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510