Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / frosinone / News
CONFERENZA STAMPA - Alessandro Nesta: "Primo tempo positivo, nella ripresa abbiamo trovato il gol dopo tante occasioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 28 novembre 2020 17:03News
di Stefano Martini
per Tuttofrosinone.com

CONFERENZA STAMPA - Alessandro Nesta: "Primo tempo positivo, nella ripresa abbiamo trovato il gol dopo...

Al termine di Brescia-Frosinone ha parlato il tecnico dei giallazzurri Alessandro Nesta. Queste le sue parole:

Una partita ripresa per i capelli nel finale. Tre punti pesanti. Come giudica la prestazione dei suoi oggi? Quanto vale questa vittoria?

“Nel primo tempo abbiamo fatto bene, anche se ci sono stati alti e bassi ma l’avversario non credo abbia fatto più di noi. Anzi, se fossimo riusciti a fare meglio l’ultimo passaggio forse potevamo fare qualcosa in più già nei primi 45’. Poi nel secondo tempo abbiamo avuto tante occasioni, spinto con maggiore decisione e alla fine siamo riusciti a trovare il gol-vittoria”.

Mister Nesta, quanto è importante per il resto della stagione che Parzyszek si sia sbloccato?

“Sapevamo che il ragazzo ha bisogno di un periodo di adattamento ad un campionato diverso, sta crescendo e lo vediamo ogni giorno. Allo stesso tempo abbiamo tante alternative: Novakovich che fa sempre un gran lavoro, Federico (Dionisi, ndr) e Camillo (Ciano) oltre allo stesso Piotr.  E poi c’è anche la possibilità di impiegare Tribuzzi sulla trequarti dove abbiamo Rohden. Credo che in questo momento dobbiamo trovare, come ho detto più volte, una omogeneità nella condizione fisica di tutti i ragazzi. E poi la serie B è questa: ogni tanto ci arrabbiamo perché perdiamo, perché non c’è la prestazione che vorremmo vedere però ci rendiamo conto anche di quello che accade nelle altre squadre. Noi dobbiamo continuare a crescere, mantenere un certo livello e poi sono sicuro che faremo il nostro campionato. Non so che tipo di stagione ma ci saremo fino alla fine”.

Una citazione al di là del gol la merita sicuramente Zampano, giocatore non sempre osannato ma questa volta determinante.

“Zampano è un motore importante di questa squadra, può giocare su entrambe le fasce. Oggi ha trovato il gol con una ‘sterzata’ sul suo piede forte, è un elemento che ha una dinamicità non comune”.

Zampano può giocare bene anche a sinistra, oggi lo ha dimostrato ancora una volta.

“Abbiamo tante alternative. Oggi Beghetto ha riposato, aveva giocato tanto. D’Elia si è infortunato all’ultimo allenamento. Abbiamo delle soluzioni e sappiamo cosa ci possono dare. In base all’avversario vediamo anche di impiegare il giocatore più funzionale”.

Complimenti a lei ed alla squadra per la bella partita, in particolare per il secondo tempo. Come ha preparato la partita e cosa ha detto ai suoi in settimana visto che non era facile giocare dopo due sconfitte di fila.

“La prima cosa che ho detto ai ragazzi e stata quella di rimanere tranquilli. Perché con la tranquillità siamo in grado di esprimerci al meglio. Venivamo da due sconfitte, l’ultima bruttissima in casa col Cosenza. Ma ho ripetuto loro che le nostre qualità verranno fuori. Quanto alla preparazione della gara di oggi, sapevamo che loro avevano pochi giocatori in difesa e quindi era necessario tenerli sotto pressione, con gli attaccanti stretti, gioco d’ampiezza e poi farli stancare. Nel secondo tempo sapevamo che potevano calare fisicamente e non avendo loro tanti cambi a disposizione tutto questo poteva essere un vantaggio per noi”.

Che problema ha avuto Ariaudo? E come giudica la prestazione di Dionisi?

“Ariaudo ha avuto il riacutizzarsi di un problema che già aveva, ha stretto i denti dando la disponibilità a giocare ma poi ha chiesto il cambio. Speriamo che non si sia fatto nulla. Dionisi ha fatto bene, lo abbiamo tenuto in campo tanto perché ci collegava i reparti. E’ un giocatore forte, deve solo avere più continuità per esprimersi al meglio. E’ un elemento importante per noi”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000