HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Torna la Serie A - Come è cambiato l'Hellas dopo il mercato

11.09.2019 19:45 di Ivan Cardia    articolo letto 3395 volte
Torna la Serie A - Come è cambiato l'Hellas dopo il mercato
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dopo la sosta per le gare delle nazionali, venerdì torna in campo il massimo campionato. Finalmente, a mercato chiuso: la terza giornata sarà la prima dopo il termine della sessione di trasferimenti. E in un certo senso quella che segna davvero l'inizio della nuova stagione. Scopriamo come sono cambiate le squadre di A dopo un'estate di trattative.

La promozione non è stata una passeggiata. Il Verona è tornato in A, ma faticando, cambiando allenatore (Grosso e Aglietti), scegliendone un terzo (Ivan Juric) per affrontare il massimo campionato. Con una squadra completamente modificata.

Cambio modulo e non solo. Il tecnico croato, come sempre fatto in carriera, sfoggerà la difesa a tre, e questo è il primo cambiamento più netto. Buona parte dell'undici tipo è formato da nuovi innesti: attenzione però, perché chi ha conquistato la promozione, da Pazzini a Di Carmine per fermarsi all'attacco, lotterà per riconquistare un potsto nella formazione di partenza.

Calciomercato 2019/2020 - Gli arrivi più importanti
Mariusz Stepinski (Chievo)
Wesley (Flamengo)
Eddy Salcedo (Inter)
Matteo Pessina (Atalanta)
Sofyan Amrabat (Club Brugge)
Claud Adjapong (Sassuolo)
Valerio Verre (Sampdoria)
Gennaro Tutino (Napoli)
Darko Lazovic (Genoa)
Koray Gunter (Genoa)
Boris Radunovic (Atalanta)
Miguel Veloso (Genoa)
Salvatore Bocchetti (Spartak Mosca)
Emmanuel Badu (Udinese)
Amir Rrahmani (Dinamo Zagabria)

Calciomercato 2019/2020 - Le cessioni più importanti
Antonino Ragusa (Spezia)
Sw Lee (Sint-Truiden)
Luca Marrone (Crotone)
Alberto Almici (Pordenone)
Simone Calvano (Juve Stabia)
Karamoko Cissé (Juve Stabia)
Matteo Bianchetti (Cremonese)
Jure Balkovec (Empoli)
Deian Boldor (Partizani)
Nicolò Casale (Venezia)
Nicolas (Udinese)
Karim Laribi (Empoli)
Mohamed Fares (SPAL)
Mattia Valoti (SPAL)

La formazione tipo 2018/2019
(4-3-3): Silvestri; Faraoni (Almici), Dawidowicz, Marrone (Empereur), Crescenzi (Balkovec); Henderson (Zaccagni), Colombatto, Gustafson; Lee, Pazzini (Di Carmine), Laribi. Allenatore: Aglietti (subentrato a Grosso).

La formazione tipo 2019/2020
(3-4-2-1): Silvestri; RRAHMANI, BOCCHETTI (Dawidowicz), KUMBULLA; LAZOVIC, AMRABAT (Henderson), MIGUEL VELOSO, Faraoni (ADJAPONG); Zaccagni, Verre; STEPINSKI (TUTINO). Allenatore: Juric.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510