HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

...con Giaretta

“Mai pensato a Cosmi per il CSKA Sofia, ma in Italia lo avrei scelto. Milan, non sei più quello di ieri. Samp, Di Francesco e l’esonero... che sorpresa. E noi puntiamo alle prime tre posizioni”
13.10.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 4906 volte
...con Giaretta
“L’allenatore ha dato le dimissioni, noi non lo avremmo cambiato. Andiamo avanti con il suo assistente, in futuro potrà essere un buonissimo allenatore. È la soluzione ideale”. Così a TuttoMercatoWeb il ds del Cska Sofia, Cristiano Giaretta.

Aveva contattato Cosmi?
“No. Mai chiamato Serse. Ho valutato la conoscenza del campionato, dei calciatori e della cultura del posto. Non è facile... Per questo non ho preso in considerazione Serse, che in Italia sceglierei sicuramente”.

Cambi di panchina anche in Italia. Dal Milan alla Samp...
“Per i profili dei club sono cambi inaspettati. In Italia però ho dei colleghi molto capaci, quando prendono delle decisioni lo fanno in maniera cosciente. Sono strategie pensate e adottate in maniera precisa. Però mi aspettavo altre squadre in difficoltà”.

Cosa ha sbagliato Giampaolo?
“Un allenatore che arriva al Milan di oggi sa che non è il Milan di ieri. Un tecnico ha bisogno di giocatori importanti, probabilmente i giovani presi - che sono di qualità - lo saranno tra un paio di stagioni. Non esiste che Giampaolo un attimo prima fosse bravo e adesso no. Il giudizio sull’allenatore è in funzione dei giocatori a disposizione”.

Pioli l’uomo giusto?
“Va lasciato lavorare. Ha una sua filosofia. Può fare un buon lavoro”.

Alla Samp Di Francesco non ha inciso.
“Questa e la più grande sorpresa. Reputo Di Francesco bravissimo e quindi viene da chiedersi cosa sia successo. Magari l’allenatore non è entrato in sintonia con i calciatori. Sicuramente mi sarei aspettato una Sampdoria di alto livello. Peccato”.

Il sostituto è Ranieri.
“Un allenatore esperto. In queste situazioni magari si punta più sull’esperienza”.

E il CSKA Sofía a cosa punta?
“Vogliamo arrivare nelle prime tre posizioni. Puntiamo ad un campionato di vertice. Abbiamo qualche punto in meno rispetto alle aspettative ma puntiamo alle prime tre posizioni”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510