HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
I Collovoti

I Collovoti: "Milan la solita paura! Lemina gol da cineteca"

07.03.2016 09:55 di Fulvio Collovati   articolo letto 29461 volte
© foto di Federico De Luca

DI FRANCESCO: signori, che allenatore! Profilo basso e testa alta per questo ragazzo che -dopo aver portato il Sassuolo nell'Olimpo del calcio- è ora definitivamente pronto per il salto di qualità. E lo ha dimostrato, ancora una volta, con l'ennesima prestazione convincente figlia di un campionato da incorniciare. E il progetto di Squinzi premia la cultura sportiva di un tecnico che -oltre ad insegnare calcio- sta costruendo una mentalità sportiva ad una realtà giovane e sana. Tanto di cappello.
VOTO 9

FROSINONE: e bravi anche i ciociari che, a dispetto di una rosa non certo di prima fascia e dell'inesperienza nella massima serie, se la giocano contro tutti e tutti mettendo sul campo cuore e orgoglio, due delle qualità indispensabili per giocare a calcio ad alti livelli. Merito di un gruppo di ragazzi ispirato da grandi valori e di un allenatore, Stellone, di cui sentiremo parlare in futuro. In bocca al lupo.
VOTO 8

LEMINA: gol da cineteca per il francesino passato -nel giro di pochi mesi- da fenomeno a oggetto misterioso e, adesso, a progetto di campione. Tecnica e grinta non gli mancano, se riuscirà a tenere i piedi per terra, Lemina potrebbe diventare presto uno dei migliori talenti del campionato nostrano. Ritrovato.
VOTO 7

EMPOLI: dopo un girone e mezzo di complimenti, i ragazzi di Giampaolo devono aver tirato un po' i remi in barca. E, in effetti, raggiunta (o quasi) la quota salvezza, l'Empoli sembra aver perso quella ferocia sportiva tanto esaltata fino a qualche partita fa. Attenzione però ai campanelli d'allarme: 4 sconfitte consecutive, in questa fase della stagione, sono un rischio che proprio non si può correre. Anche perchè, dietro, le altre corrono...
VOTO 5

PAULO SOUSA: questa volta no, proprio non ci siamo. E hai voglia a parlare di opera d'arte: la Fiorentina vista a Roma è paragonabile, semmai, al "non finito" scultoreo di Michelangelo, dal momento che non sembra ancora aver trovato l'assetto giusto per affrontare i 'big match' nella maniera più corretta o, se vogliamo, indolore. E' ora che l'artista si rimetta al lavoro e ci regali qualche altra tela d'autore, visto che il suo talento è indiscutibile...
VOTO 4,5

L'ATTACCO DEL MILAN: la solita paura di chi non vuole osare troppo. E così i rossoneri, reduci da un buon filotto in campionato e conquistata la finale di Coppa Italia, sbattono contro i limiti di un attacco abulico composto da giocatori palesemente fuori condizione (Menez e Boateng) e da un Balotelli che sembra voler fare di tutto per confermare -ogni giorno di più- le critiche dei suoi detrattori. Per non parlare della -incomprensibile-situazione legata a Luiz Adriano: dov'è finito il brasiliano quasi venduto ai cinesi? Urge riordinare le idee, e in fretta!
VOTO 4


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->