Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

A tutto Maldini. Dall'urgenza di un colpo dietro al segreto di Ibra alla lotta Scudetto

A tutto Maldini. Dall'urgenza di un colpo dietro al segreto di Ibra alla lotta ScudettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 23 settembre 2020 00:56I fatti del giorno
di Marco Conterio

E' Paolo Maldini a vincere la terza edizione del premio intitolato ad Azeglio Vicini, l'indimenticato ct azzurro scomparso il 30 gennaio 2018. Da Cesena, arrivano le parole dell'attuale dt del Milan direttamente ai microfoni di TuttoMeractoWeb.com: "Questo premio significa tanto per me. Vicini è stato uno degli allenatori che ha creduto in me fin da subito, mi ha convocato in Under 21 quando avevo 17 anni, in una squadra molto forte. Non ho giocato ma ho fatto parte di quella squadra che poi nell'88 ha fatto l'Europeo in Germania e poi l'esperienza del '90, una cavalcata esaltante".

Il Milan è reduce dalla vittoria all'esordio contro il Bologna. "Stiamo bene, abbiamo confermato quello che abbiamo fatto fino a un mese e mezzo fa. Abbiamo qualche infortunato ma questo non ha scalfito il nostro spirito post lockdown. Devo dire che questa squadra ha sempre una convinzione maggiore di poter arrivare ai risultati sperati".

Per la difesa si fa il nome di Nastasic. "In questo momento abbiamo qualche problema per via delle defezioni, con Musacchio operato e fuori per due settimane, Romagnoli fuori da un mese, e Duarte che è out da un po'. Siamo contati, stiamo vedendo cosa fare, questa è una squadra già molto equilibrata nel numero dei giocatori e anche nelle posizioni, avendo due giocatori per ruolo. Se potremo migliorare la squadra, lo faremo. Nastasic? In teoria tutti i giocatori buoni a noi piacciono. Poi bisogna vedere se sono compatibili con quello che è il nostro bilancio".

Calabria ha sorpreso in positivo? "Io di lui ho un'opinione alta, lo conosco da quando giocava con mio figlio Christian, so benissimo dove può arrivare".

Come vede la lotta per lo scudetto? "La Juventus è naturalmente favorita, ma l'Inter mi sembra abbia accorciato le distanze. Devo dire che anche il Napoli ha una struttura sempre molto forte e molto tecnica".

Qual è il segreto di Ibrahimovic? "Semplice, è forte e ha voglia".

Un giudizio dopo la prima di campionato? "Una piacevole sorpresa avere mille persone dentro lo stadio. Certamente mille su una capienza di 78mila per noi è poco, ma è già qualcosa. Sembra che dal 7 ottobre in poi si possa avere in percentuale una presenza maggiore. Vedremo cosa succederà".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, voglia di allungare ancora. Il derby della Lanterna
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000