HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Il Talento del Giorno

Un talento al giorno, Jiddou: la stellina maliana pronta per il Monaco

02.07.2018 06:00 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 8478 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Durante lo scorso mese di ottobre ha impressionato gli scout di mezzo Pianeta, trascinando il Mali alle semifinali del Mondiale Under-17 disputato in India. Testa alta, visione di gioco e grande personalità: così si è presentato Abdou Salam Jiddou, centrocampista maliano classe 2000 in forza al Maputo, club del Mozambico.

Un gol e tre assist nella competizione sono bastati per attirare su di sé le attenzioni delle grandi società, che meditano di portarlo in Europa in questa finestra di mercato. Jiddou è un trequartista che ama giocare in posizione più arretrata (da mezzala) per aiutare i compagni in fase di impostazione e sfruttare le proprie doti tecniche e balistiche. La rete realizzata contro la Nuova Zelanda è stata probabilmente la più bella del torneo iridato: una gran conclusione da fuori area sotto l'incrocio dei pali. Palla sempre incollata al piede (il destro), ha un'ottima progressione e un buon dribbling, ma un fisico ancora acerbo per potersi confrontare con i colossi del calcio internazionale. Inter e Roma ci hanno già pensato in passato, ma dovrebbe finire al Monaco, la squadra perfetta per crescere e maturare.

Nome: Abdou Salam Ag Jiddou

Data di nascita: 1 febbraio 2000

Nazionalità: maliana

Ruolo: centrocampista

Squadra: Maputo

Assomiglia a: Praet


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...

Primo piano

...con Sorrentino “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510