HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » News
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Tebas insiste: "La Super Champions porta alla morte dei tornei nazionali"

21.05.2019 01:30 di Christian Liotta    per fcinternews.it   articolo letto 222 volte
Fonte: Calcioefinanza.it

Il presidente della Lfp spagnola Javier Tebas prosegue nella sua crociata contro la Super Champions League. Ai microfoni di Cadena Ser, Tebas spiega quali sono i motivi di contestazione nei confronti di Uefa ed Eca: "Quello che vogliono realizzare è un modello misto. Parlano di riforme, ma è un cambiamento radicale: una competizione con 32 club, forse qualcosa di più. Tutto ciò significherebbe la morte delle competizioni nazionali. Passeremo da un modello con 13 partite di Champions, a un format di 21 giornate con 122 partite, una cosa che avrà un effetto gravissimo sui grandi campionati, ma anche sui tornei minori, per quanto piccoli essi siano. In più, l’accesso alla Super Champions sarà molto complicato per i club che non siano tra i grandi d’Europa. L’accesso passando per i campionati nazionali premierebbe solo quattro società dei 38 o 40 tornei nazionali che ci sono in Europa. I grandi club non si preoccuperebbero più delle competizioni nazionali. Faccio un esempio: una squadra che gioca la Champions potrebbe scendere in seconda divisione e continuare a giocare in Champions".

VIDEO - GOL DI ICARDI, L’INSULTO DI WANDA SU INSTAGRAM AI TELECRONISTI 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510