Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / News
Conte a InterTv: "La squadra diverte e gioca per segnare più degli altri. Dobbiamo migliorare nell'equilibrio di squadra"
mercoledì 30 settembre 2020 20:47News
di Stefano Carnevale Schianca
per Fcinternews.it
fonte inter tv

Conte a InterTv: "La squadra diverte e gioca per segnare più degli altri. Dobbiamo migliorare nell'equilibrio...

L'allenatore nerazzurro Antonio Conte, ai microfoni di Inter Tv, ha commentato nel post partita le sensazioni relative alla vittoria dell'Inter contro il Benevento: "A me la squadra diverte, nel senso positivo del termine. Si tratta di un organico che manda avanti il progetto dello scorso anno, aumentando la qualità a livello offensivo. Siamo comunque consapevoli che occorre trovare maggiore equilibrio, dobbiamo lavorare su quello. In ogni caso le grandi squadre attaccano, pensate a Manchester City, al Bayern Monaco. Spesso quando attacchi ti esponi a potenziali pericoli e talvolta la paghi, come in certi casi contro Fiorentina e Benevento. In ogni caso faccio i complimenti ai ragazzi, sono cambiati 7 titolari ma l’idea di base non è cambiata”.

C’è una statistica relativa al calcio offensivo: l'Inter non segnava 9 gol nelle prime 2 partite dalla stagione 1961/1962.
“Al di là delle prime 2 giornate di campionato, che non possono dare un quadro preciso della situazione, penso che questa sia una squadra che gioca per fare gol e segnare più degli avversari. In certi casi vanno messi a posto certi aspetti a livello di equilibrio”.

Domenica c’è la partita contro la Lazio: una squadra rodata e di livello. Le insidie maggiori?
“È inveitabile che da domani cominceremo a pensare al match contro i biancocelesti. Sarà una partita tosta, non dimentichiamo la sconfitta dello scorso anno all’Olimpico; fu una partita strana. Noi comunque cercheremo di imporre il nostro gioco in modo da fare un buon risultato”.

Per quanto riguarda l’approccio, oggi è stato diverso da quello contro la Fiorentina.
“La gara in discesa non la si può mettere solo dopo un minuto. Si può fare gol subito, questo è un vantaggio, ma l’approccio alla gara è stato feroce. Il Benevento già aveva dimostrato il suo valore, vincere all’esordio contro la Sampdoria li rendeva ancora più temibili. Era importante porre l’incontro sui giusti binari, i campani sono una squadra di tutto rispetto e non andavano sottovalutati. Siamo stati bravi”. 

VIDEO - UN HAKIMI DEVASTANTE ESALTA TRAMONTANA

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000