Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / A tu per tu
…con Giocondo MartorelliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 15 novembre 2021, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Giocondo Martorelli

“L’Italia? La partita di venerdì non è stata interpretata in maniera impeccabile dagli azzurri e il risultato è stato anche giusto”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Giocondo Martorelli.

E adesso contro l’Irlanda del Nord diventa importante.
“Bisogna pensare a stasera, andare in Irlanda e fare risultato pieno con qualche gol in più. Per la Svizzera penso sia dura giocare con la Bulgaria. Il calcio è fatto di episodi, in questo momento i rigori ci stanno penalizzando”.

Quanto ci crede?
“Molto. Vedo tanta convinzione. Le parole di Mancini hanno mostrato sicurezza. Il ct conosce ambiente e squadra e poi c’è sempre la possibilità dei playoff. È tutto possibile”.

Jorginho ha ricevuto molte critiche per il rigore sbagliato.
“Non mi accodo a coloro i quali sostengono che dovesse tirarlo qualcun altro. Non è giusto nei confronti di Jorginho. I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli”.

Scudetto: chi lo vincerà?
“Ci sono squadre fortemente avvantaggiate e mi riferisco a Napoli, Milan e Inter. I nerazzurri sono un po’ in ritardo ma il derby ha dimostrato che non hanno nulla da invidiare ai cugini”.

Ci sono stati alcuni cambi di panchina. Mentre la Samp ha riflettuto prima di confermare D’Aversa.
“Quando non vengono i risultati esonerare è luogo comune. Se credi in un allenatore e tre mesi prima gli hai dato fiducia devi proseguire così. Poi se una proprietà si accorge che il tecnico non ha in mano la squadra è un altro discorso”

Hincapié del Bayer Leverkusen un rimpianto per le italiane?
“È un giocatore che in estate avevo offerto a tante società di Serie A. È un difensore mancino, del 2002. L’Ecuador ha battuto il Venezuela grazie a lui. Ora gioca nel Bayer Leverkusen, sarà un uomo mercato, il suo valore credo che si triplicherà nel giro di poco tempo”.

Il Palermo di Luperini prova ad inseguire la B.
“Il Palermo ha recuperato terreno grazie anche a qualche scivolone del Bari. Questo dimostra quanto sia difficile il campionato di Serie C. La squadra sta avendo un buon rendimento per giocarsela fino alla fine per quello che sarebbe il suo naturale standard”.

E suo figlio Carlo?
“La condizione fisica lo sta accompagnando, ogni domenica è positiva e ieri, che ha giocato dall’inizio, la squadra ha vinto 4-1. Il Montevarchi è la squadra più giovane della C. Va tutto nel migliore dei modi”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000