VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

L'altra meta' di

... Germàn Denis

05.10.2011 00:00 di Barbara Carere   articolo letto 75184 volte
... Germàn Denis

L'attaccante dell'Atalanta Germàn Denis (30 anni) e la sua simpaticissima moglie Natalia Peralta (29 anni) si sono conosciuti a dodici anni in Argentina, nella loro città. Galeotto fu un pomeriggio in piscina. Da quell'incontro, però si persero di vista ritrovandosi così dopo sei anni in un pub della città. Il destino li voleva uniti e così è stato: "Ci siamo ritrovati a diciotto anni e da quel momento - confida Natalia - non ci siamo più lasciati. Dopo un anno di fidanzamento aspettavamo il nostro primo bimbo, Mathias.

Come ti ha conquistato Germàn?
"E' stato amore a prima vista, per entrambi".

Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
"La sua generosità, lui è una persona che si dona agli altri al cento per cento, anzi alle volte, è troppo buono".

C'è un suo difetto che non sopporti?
"Non ha tanti difetti, forse qualche volta è un po' disordinato".

E' una persona scaramantica?
"No più che scaramantico, è religioso: entrambi lo siamo. Prima di una gara lui si affida sempre a Santo Espedito molto venerato in Argentina, difatti il suo numero di maglia diciannove è in suo onore, perché ricorre la data del santo".

Calcisticamente è soprannominato "El Tanque", come mai?
"Questo nomignolo gli è stato dato dal suo professore in Argentina che significa carro armato".

Com'è Germàn Denis nella vita privata lontano dai campi da gioco?
"E' una persona buona, generosa e timida".

Ricordi la proposta di matrimonio?
"Sì, è avvenuta al telefono, perché lui giocava nel Cesena. Appresa la notizia che aspettavo un bambino, mi chiese di sposarlo".

Che ricordo hai del giorno del tuo matrimonio?
"Ci siamo sposati in chiesa il 28 giugno del 2002 in Argentina. C'è un aneddoto curioso che devo raccontarti sul matrimonio: la prima notte di nozze l'ho trascorsa a casa dei miei genitori e lui dei suoi perché avevamo litigato. Ora quando lo ricordiamo ci scherziamo sempre su(ride, ndr) ".

Avete tre splendidi bambini nati in luoghi diversi?
"Sì, Mathias (9 anni) a Cesena, Malena (5 anni) a Buenos Aires e l'ultimo il più testardo Julian (2 anni) a Napoli. Julian è molto napoletano sia nel carattere vivace sia nella testardaggine".

Germàn che papà è?
"Molto disponibile. Gioca spesso a calcio con il primo e poi con la femminuccia è un amore grande, sono molto legati. E' un papà bravissimo".

Chi cucina in casa?
"Solitamente lo faccio io, però lui è bravissimo a preparare le grigliate di asado (carne)".

Qual è il suo piatto preferito?
"Adora la carne argentina, sai per noi mangiare l'asado è un rito".

Quando vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"Carne al forno con peperoni, patate, cipolle, rosmarino e sugo".

Come trascorrete il tempo libero?
"Con i bambini o spesso ci concediamo del tempo per noi, lasciamo i bambini a casa ed andiamo al cinema od al ristorante. Credo che sia importante ritagliarsi del tempo per noi".

Qual è la sua dimostrazione d'amore quotidiano?
"Non usciamo mai da casa senza salutarci con un bacio".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"Dopo Napoli ha avuto degli anni altalenanti e di sofferenza, gli auguro con tutto il cuore, ora che siamo a Bergamo e ci troviamo benissimo, che qui possa realizzare ciò che desidera e soprattutto che sia sereno e felice. Questo è il mio augurio che proviene dal cuore con un po' di commozione, anche dopo aver appreso la notizia della convocazione in Nazionale (Argentina): alla lunga i sacrifici vengono sempre premiati e lui merita tanto, credimi".

Natalia, c'è qualcosa che vorresti dire a tuo marito Germàn attraverso questa intervista?
"Quello che provo profondamente per lui lo sa, gli dico solo di credere in stesso, perché io credo molto in lui".

Per terminare proviamo a dare dei voti al tuo Germàn non come giocatore, ma nella vita privata?
"Sì, mi diverte questa cosa".

Un voto come marito?
"Dieci, anzi facciamo meno dieci altrimenti si monta la testa e poi si adagia invece si deve sempre lavorare per la coppia".

Come amante?
"Assolutamente dieci".

E come casalingo?
"Sette, perché anche se faccio tutto io a casa, lui quando mi vede in difficoltà mi aiuta molto con i bimbi".

E come papà?
"Dieci e lode perché è bravissimo".

Caratterialmente?
"Nove perché è troppo buono".

Grazie Natalia per questa simpatica intervista e ora il tuo saluto ai lettori di TMW.
"Grazie a te Barbara e saluto tutti i vostri lettori di TMW con grande simpatia anche da parte di mio marito Germàn."


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'altra meta' di
...Ciro Immobile 02.01 - Jessica Melana moglie del calciatore della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile ha lasciato l’università, la mia famiglia, le sue radici per seguire il suo lui ed ha già all'attivo sei traslochi in sei anni tra Italia, Germania e Spagna:"È stato come uno tsunami che rade al suolo...

L'altra meta' di

...Joao Pedro 22.12 - Il centrocampista del Cagliari João Pedro Geraldino e sua moglie Alessandra Chiariello si sono conosciuti nell'estate del 2011, quando lui giocava nella squadra della sua città e durante una cena, un’amica in comune li ha presentati. E' stato amore a prima vista? “Per lui si....

L'altra meta' di

...Marco Capuano 15.12 - Il difensore del Cagliari Marco Capuano e la sua bellissima fidanzata Lucia Centorame si sono conosciuti quattro anni fa a Pescara galeotto fu un social network e così dopo qualche telefonata decisero di incontrarsi: "Per noi non è stato amore a prima vista ma il sentimento è cresciuto...

L'altra meta' di

...Matteo Contini 08.12 - Il calciatore della Pergolettese, ex giocatore di Atalanta, Parma e Napoli tra le tante, Matteo Contini e la sua bellissima compagna la showgirl Micol Azzurro si sono conosciuti nel 2005 quando lei era una ragazzina, ma fatidico fu il primo vero incontro verso la fine del 2009, proprio...

L'altra meta' di

...Cristian Buonaiuto 01.12 - Il calciatore del Perugia Cristian Buonaiuto e la sua bellissima Laura si sono conosciuti tre anni a San Benedetto Del Tronto, nel periodo estivo. Lei tornava nella sua cittadina per un breve periodo per trascorrere un po' di tempo con i suoi genitori, in procinto poi di ripartire...

L'altra meta' di

...Massimo Coda 24.11 - L'attaccante del Benevento, Massimo Coda e la sua compagna Gilda Senatore si sono conosciuti undici anni fa con la complicità della cugina di lui, Fiorella proprio come ci racconta Lady Coda svelandoci che tra di loro sia stato amore a prima vista. "Ci siamo piaciuti da subito -...

L'altra meta' di

...Marco Parolo 17.11 - Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni e da tre anni il loro matrimonio è allietato dalla nascita del piccolo Dante. "Un bambino molto sicuro di sè, molto deciso - ci confida Lady Parolo-...

L'altra meta' di

...Timothy Nocchi 10.11 - Il portiere del Perugia in prestito dalla Juventus Timothy Nocchi e la sua bella compagna Giulia Manetti si sono conosciuti più di sei anni fa in un noto locale della Versilia, quando lui giocava nella Carrarese e lei studiava a Firenze e in quell’occasione hanno scoperto di essere...

L'altra meta' di

...Nicola Rigoni 02.11 - Il centrocampista Nicola Rigoni del Chievo Verona e sua moglie Sabrina si sono conosciuti nel 2006 quando erano adolescent, un amore che è maturato nel tempo come ci ha confidato lei: "Frequentavamo la stessa scuola e ci incontravamo spesso però inizialmente non mi piaceva, anche...

L'altra meta' di

...Daniele Rugani 27.10 - La bellissima giornalista sportiva Michela Persico ha conosciuto il suo fidanzato Daniele Rugani, difensore della Juventus e della Nazionale, grazie al suo chiwawa Maggie, un cupido insolito, proprio come ci racconta in esclusiva per la nostra rubrica l'altra metà. "Eravamo ad...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.