HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
L'avvocato del diavolo

Calciomercato, si torna all’antico grazie allo Stato. Fine dei giochi per mogli, autisti e parrucchieri...

08.01.2018 18:13 di Claudio Pasqualin   articolo letto 32764 volte
Fonte: Testo raccolto da Alessio Alaimo
© foto di Simone Calabrese

Pochi se ne sono accorti, ma il calciomercato sta per essere sconvolto da una legge dello Stato che, ripristinando titoli ed esami per poter esercitare la professione di Procuratore, mette fuori gioco quell’esercito di improvvisati autocertificatori che l’ignavia della Federcalcio non solo tollerava ma addirittura in qualche modo “riconosceva” in un apposito Elenco. Ci sarà un Registro ma a tenerlo e disciplinarlo sarà non più la Federazione ma il CONI. Ad esso si potrà accedere solo dopo aver superato un esame di idoneità subordinato al possesso di determinati requisiti soggettivi.

Il Registro Nazionale degli Agenti previsto dall’art. 373 della legge di Bilancio 2018 non sarà limitato al gioco del calcio ma si estenderà a tutto lo sport professionistico italiano, dal ciclismo al pugilato, dal basket alla pallavolo, dal rugby e così via.

Fine dei giochi quindi per mogli, cugini, coiffeurs, autisti e animatori turistici. A meno che, essendo ovviamente incensurati e diplomati, non abbiano superato una “prova abilitativa diretta ad accertarne l’idoneità”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

L'estate della Roma: chi tra i volti nuovi è all'altezza degli ex titolari? Sei partite e un allenatore già sulla graticola. Lo stesso che meno di cinque mesi fa portò la squadra a un passo dalla finale di Champions League ha, adesso, le partite contate. E' la parabola di qualsiasi allenatore, è anche quella di Eusebio Di Francesco. Il passato, anche quello...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy