VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

L'avvocato del diavolo

Caso Muller, sentenza folle: la signora giudice non ama il calcio. E meno male che questa volta non è la giustizia italiana...

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
31.03.2015 16:52 di Claudio Pasqualin   articolo letto 38817 volte
Fonte: (Testo raccolto da Alessio Alaimo)
© foto di Federico De Luca

Heinz Muller, il calcio e un contratto a tempo determinato. In Germania, dove c'è una legge secondo la quale dopo ventiquattro mesi a termine si viene assunti per sempre, una signora di professione giudice, contravvenendo alle regole del buon senso e della logica, ha applicato alla lettera - nel calcio - la norma, pronunciando una sentenza che potrebbe definirsi folle. Probabilmente questo giudice odia il calcio. Come si può introdurre la figura del calciatore a tempo indeterminato? Siamo ai confini della surrealtà. Queste cose non vanno sottovalutate. Ricordate la sentenza Bosman? Sembrava fosse una sentenza bislacca proprio come lo è questa del portiere tesserato per il Mainz. Per smontare la sentenza non basta dire che la logica è un'altra.

Il principio fondante del calcio professionistico è nella temporaneità dei contratti. E il lavoro del calciatore è strettamento collegato alle sue prestazioni atletiche. Due cose che la signora giudice non ha valutato. La sentenza significa che una società non potrebbe blindare un calciatore, bisognerebbe fare contratti sotto i due anni. Sarebbe un'autodistruzione. E poi ai giovani chi farebbe contratti di due anni sapendo che si rischierebbe di metterli sotto contratto a vita? Con la sentenza Bosman i calciatori diventavano padroni del proprio destino, adesso dopo due anni si avrebbe diritto al contratto indeterminato. Siamo alla follia. Questa sentenza di uno stato sovrano potrebbe creare un precedente pericoloso. Soprattutto perché l'Unione Europea non riconosce la specificità del calcio. Il calcio non può dire con una legge qual è il suo principio fondante, questa sentenza potrebbe diventare una regola. La speranza è che l'appello ripristini la giustizia. E meno male che questa volta a far parlare di sè non è la discussa giustizia italiana, ma quella tedesca...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'avvocato del diavolo
Altre notizie

Primo piano

TOP NEWS Ore 20 - Napoli, intesa con Deulofeu. Inter, Rafinha vicino Le notizie più rilevanti delle ultime ore NAPOLI, INTESA CON DEULOFEU. MA VUOLE GARANZIE In casa Napoli è Gerard Deulofeu l'alternativa a Simone Verdi: il ds Giuntoli avrebbe ormai da tempo trovato l'intesa con il giocatore per un quinquennale da due milioni a stagione, ma i dubbi...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Inter, alle 17 l'incontro per Rafinha" Spazio al mercato su 'TMWRadio'. Ecco gli ultimi aggiornamenti di Niccolò Ceccarini: Capitolo Inter: "Ausilio è arrivato a Barcellona...
16 gennaio 1974, il Milan perde 6-0 contro l'Ajax nella Supercoppa Europea Il 16 gennaio 1974 arriva la peggior sconfitta in una finale Uefa di una squadra italiana, il Milan. Si giocava la gara di ritorno...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, oggi ti presento... LISANDRO LOPEZ Nome: Lisandro Lopez Nato a: Villa Constitucion (Argentina)  01/09/1989 Ruolo: Difensore Squadra: Inter Finalmente...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 16 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 16 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.