VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Dentro la crisi del Torino"

24.11.2014 00:28 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 14852 volte

Era il "TORO". Ora è il "toro". La scomparsa delle lettere maiuscole dice tutto: non era mai successo, nella storia, che i granata segnassero appena 3 gol, dopo 7 partite interne (statistiche di Massimo Fiandrino).
Non avrei più voluto guardarmi indietro, ma come non farlo?
Il "peccato originale" resta estivo, perché Cerci e Immobile non erano 2 campioni qualunque. Con una buona difesa, e una rosa media, davi loro la palla, e nascevano gioco, occasioni e reti (45 in 2).
Qualunque allenatore sarebbe stato chiamato ai miracoli messianici, con mezza squadra da rifare. Sì, perché quei 2 valevano l'intera fase offensiva.
Il secondo "peccato... poco originale" è stato avere a disposizione 50 miliardi di vecchie lire (dato da fonte stra-certa), e non spenderne nemmeno le briciole in alternative, degne dei partenti.
Attivo di mercato: circa 5 milioni. Entrate in diritti televisivi, e previsioni di incassi generali: circa 45 milioni. Uscite in ingaggi: circa 25 milioni. Rimanenza: circa 25 milioni.
Cairo, dunque, ha le risorse, senza attingere dal suo portafogli. Provveda da gennaio, come già promesso, perché la Serie B deve restare un brutto ricordo, e basta.
La realtà, che si è venuta definendo, prima con qualche illusione, e poi con troppe delusioni, è semplice: attorno a Quagliarella (classe 1983, e non un ragazzino, con 7 gol, dei quali 4 in Serie A, e 3 in Europa League), c'è il deserto.
Inutile avere 2 bravi portieri, se la difesa non è più insuperabile (oltre una rete incassata per ogni giornata di campionato), o lo è solo in Europa (2 gol incassati in 7 partite).
Inutile avere pescato discreti stranieri, se il loro salto di qualità, non trascinati dalla crescita della squadra, non arriva mai: Sanchez Mino su tutti.
Inutile avere un'unica punta pesante, Amauri (classe 1980), logora, ma ancora combattiva, e ibernarla in panchina, proprio quando, dopo ben 158 giorni, bene o male, si è sbloccata.
Ventura si è trovato dinanzi un'opera di ricostruzione, che avrebbe sfiancato chiunque, per cui ha le attenuanti del caso.
Io mi sento di consigliare, umilmente, vista l'affidabilità smarrita dalla difesa a 3, il tentativo di passare a 4, se non altro per disporre di più possibilità in avanti, alla ricerca del cross per Amauri, o chi verrà, come spalla di Quagliarella.
4-4-2: si potrebbero vedere, contemporaneamente a destra, Darmian, che a sinistra rende la metà, basso, e Ruben Perez alto.
4-3-3: si potrebbe mettere alla prova Sanchez Mino come esterno sinistro del tridente, visto che nasce laterale mancino, e compie le azioni migliori proprio da quella parte.
4-2-3-1: si potrebbe tentare di schierare El Kaddouri (ottime volate lungo linea contro il Sassuolo)-Quagliarella-Sanchez Mino, alle spalle di Amauri.
Non credo che al Toro, con Gazzi, Vives, Nocerino, Basha quando sarà pronto, e Farnerud arretrato, manchino i giocatori adatti ad alzare una diga, davanti a una coppia centrale difensiva tipo Glik-Moretti.
Nessuno dimentica gli sconcertanti 46 errori arbitrali "contro", e i 23 errori arbitrali "a favore", dalla stagione 2012-13, fino a Torino-Sassuolo esclusa.
E nessuno dimentica i 5 rigori all'attivo sbagliati consecutivamente, dei quali 3 in questo torneo.
Ma lo stesso Ventura sa, non essendosi mai aggrappato, con signorilità, a certe attenuanti, che non tutto è spiegabile con la sfortuna, immancabile compagna di viaggio del destino granata.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La scheda di Carlo Nesti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Chiesa straordinario, Pellegri piace al Milan" "Federico Chiesa, il primo gol di Dybala, quello di Insigne e la rete di Joao Pedro: sono queste le quattro perle che ci ha regalato...
19 settembre 1988, l'Italia tocca il fondo e perde 4-0 contro lo Zambia Il 19 settembre 1988 alle Olimpiadi in Corea del Sud l'Italia perde 4-0 dallo Zambia. Quella che doveva sembrare una formalità si trasformò...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Roberto Vitiello Il difensore della Ternana Roberto Vitiello e sua moglie Ilaria Castellano, sono diventati da poco genitori della splendida...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 5^ giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma. Buona lettura! BOLOGNA – INTER Bologna Surprise...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 September 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Tuesday 19 September 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.