Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Nesti: "Caro-biglietti a Liverpool: cosa rischia chi tira la corda"

Nesti: "Caro-biglietti a Liverpool: cosa rischia chi tira la corda"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 12 febbraio 2016 11:58La scheda di Carlo Nesti
di Carlo Nesti

Premessa: nessuno ha intenzione di salire sulla macchina del tempo, e riesumare il calcio dell'immediato dopoguerra, molto fertile nel creare suggestioni assolutamente irripetibili.

Allora, il giocatore italiano più famoso era Valentino Mazzola, guadagnava appena 5 volte più di un operaio, e usciva dallo stadio, accompagnato a casa dai tifosi.

Ma, esiste una realtà, che è rimasta la stessa, che è la base del business odierno, e che spesso viene trascurata dai dirigenti, vale a dire il rapporto fra tifosi e squadre.

A Liverpool, 10 mila sostenitori hanno lasciato le tribune dell'Anfield Road, protestando contro l'imminente aumento del prezzo dei biglietti, e il club ha soppresso l'aumento.

Il premier David Cameron, con lo stesso pungente candore di un bambino o di Woody Allen, ha detto: "Strano che chi continua a incassare da televisioni e sponsor, abbia bisogno di salassare i tifosi!".

Fermiamoci qui, perché, a questo punto, si scatenerebbe l'orgia delle ragioni e dei torti di tutti, e ricordiamo uno slogan della protesta: "La passione non può essere tassata".

Ora, le situazioni sono diversissime, perché in Inghilterra e Germania gli stadi sono pieni, e in Italia, con impianti semideserti, i prezzi incidono meno sul salario giornaliero.

Tuttavia, chi comanda il calcio stia molto attento, e non trascuri mai una verità basilare, e cioè che il tifo è un fatto sentimentale, e chi non ama più, prima o dopo, abbandona chi amava.

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000