HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Fitwalking for AIL
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Le Statistiche

Il 7-1 da record che ha fatto volare sopra quota 200 l'Inter

19.11.2017 09:54 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 8787 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Inter-Atalanta è stata una delle partite più strane della stagione. La formazione dei record, quella di Gasperini, si era presentata a San Siro in un momento in cui l’Inter veniva da sette vittorie consecutive, interrotte dalla sconfitta contro la Juventus. Finì 7-1 per la Beneamata, ma quel risultato, paradossalmente segnò l’inizio della crisi dei padroni di casa e diede lo slancio invece per gli ospiti che finirono il campionato qualificandosi per l’Europa League. Sei gol di scarto: è il massimo nella storia dei confronti tra Inter e Atalanta, però è un record uguagliato perché c’era già un 6-0 alla prima giornata della stagione 1961/62.

Il risultato ritardatario è il pareggio: l’ultimo è arrivato il 18 marzo 2012, uno 0-0 alla 28esima giornata.

Con i sette gol di San Siro dell’ultimo confronto, fra match a Milano e Bergamo, l’Inter ha superato quota 200 reti realizzate all’Atalanta. Sono ora 204 (112 in casa più 92 in trasferta).

TUTTI I PRECEDENTI A MILANO
39 vittorie Inter
8 pareggi
9 vittorie Atalanta
112 gol fatti Inter
45 gol fatti Atalanta

LA PRIMA SFIDA A MILANO
1937/1938 Serie A Inter vs Atalanta 1-0
L’ULTIMA SFIDA A MILANO
2016/2017 Serie A Inter vs Atalanta 7-1


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Roma, quella cinese non è la migliore versione di Sousa: Tianjin in crisi Da quasi un anno l'allenatore portoghese Paulo Sousa allena in Cina. Lo scorso novembre, quattro mesi dopo la scadenza del contratto con la Fiorentina, il manager lusitano decise di intraprendere questa avventura, forte di un contratto economico importante e di prospettive di vittorie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy