HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Le Statistiche

Inter-Cagliari, da 3-0 a 0-2 in un paio di settimane

17.04.2018 11:55 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 7082 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

I numeri dei precedenti strizzano l’occhio ai padroni di casa. Ma l’Inter non batte il Cagliari al Meazza dal 2011-2012.
Dopo ecco 2 segni X e, negli ultimi due scontri diretti, altrettanti KO: 1-4 nel 2014-2015, con Ekdal autore di una tripletta, e 1-2 nel 2016-2017, con Handanovic marcatore, ma nella propria porta.
Quella che scenderà in campo nell’anticipo di stasera è un’Inter che non marca da 3 match di fila. Sono arrivati due pareggi ad occhiali, contro Milan e Atalanta, e una sconfitta per 0-1, contro il Torino.
Fra i 37 Inter-Cagliari disputati in Serie A ricordiamo quello del torneo 1967-1968.
Sul campo finì con un secco 3-0 per i nerazzurri. Un paio di settimane più tardi il Giudice Sportivo diede però lo 0-2 al Cagliari perché, raccontano le cronache dei giornali d’allora, fra il primo e secondo tempo il rossoblù Longo era stato colpito all’occhio mentre entrava nel tunnel d’accesso agli spogliatoi da qualcosa piovuto dagli spalti, molto probabilmente una moneta da 100 lire.

CONFRONTI DIRETTI A MILANO (SERIE A)
37 incontri disputati
21 vittorie Inter
9 pareggi
7 vittorie Cagliari
70 gol fatti Inter
40 gol fatti Cagliari

PRIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Cagliari 3-0, 24° giornata 1964/1965

ULTIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Cagliari 1-2, 8° giornata 2016/2017


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Higuain-Milan, sì al trasferimento. Legato ad Andre Silva Gonzalo Higuain ha dato verbalmente il proprio assenso al trasferimento al Milan. E lo ha fatto nei giorni scorsi, sbloccando la trattativa per Cristiano Ronaldo. L'argentino ha detto di sì a un addio, ovviamente con una buonuscita, sia nel caso arrivi prima il Chelsea, sia che possa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy