HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Le Statistiche

Se da Inter-Juve spunterà il risultato più frequente, a Napoli...

26.04.2018 09:46 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 15339 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Se dovesse comparire il risultato fino a oggi più frequente nelle sfide di campionato Inter-Juventus, ventiquattro ore più tardi il Napoli avrebbe l’occasione di balzare in testa alla classifica.
Perché in 84 scontri diretti in Serie A, il pareggio a occhiali è comparso per ben 12 volte, risultando il punteggio che più facilmente ricorre nei derby d’Italia.
Guarda caso lo stesso score, anche se a fattori invertiti, dell’andata.
Lo scorso torneo i nerazzurri hanno centrato quel successo casalingo che mancava dal 2009-2010.
La Vecchia Signora dei sei scudetti di fila ha raccolto nel Meazza nerazzurro 3 vittorie, tutte per 2-1, e 2 segni X.
L’ultima volta che i ragazzi di Allegri hanno toppato due gare di fila in campionato fu fra la settima e l’ottava giornata. A Bergamo arrivò un pareggio, in casa contro la Lazio un KO: Nell’occhio della critica, allora, finì Dybala, reo di aver fallito (ma nel calcio capita anche questo) due penalty che, oggi, avrebbero permesso alla Vecchia Signora di trovarsi a quota 88 punti.
Attenzione, se tifosi del Napoli sconsigliamo di proseguire la lettura… perché dopo quei due passi falsi la Juventus mise in fila 4 successi senza soluzione di continuità. La stessa prestazione stavolta significherebbe settimo scudetto consecutivo e partenopei, al massimo, secondi staccati di un punto.
L’Inter viene da 3 risultati utili, prima un pareggio (Atalanta) e poi 2 vittorie (Cagliari e Chievo). Non vince tre gare di campionato una dietro l’altra dal girone d’andata, quando fra la 13esima e la 15esima giornata incamerò 9 punti, poi arrivò la Juventus e fu segno X.
Un risultato, come già scritto, che andrebbe molto bene a Sarri e i suoi ragazzi.

CONFRONTI DIRETTI A MILANO (SERIE A)
84 incontri disputati
35 vittorie Inter
27 pareggi
22 vittorie Juventus
131 gol fatti Inter
92 gol fatti Juventus

PRIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Juventus 2-0, 33° giornata 1929/1930

ULTIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Juventus 2-1, 4° giornata 2016/2017


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy