HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Le Statistiche

Se da Inter-Juve spunterà il risultato più frequente, a Napoli...

26.04.2018 09:46 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 15346 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Se dovesse comparire il risultato fino a oggi più frequente nelle sfide di campionato Inter-Juventus, ventiquattro ore più tardi il Napoli avrebbe l’occasione di balzare in testa alla classifica.
Perché in 84 scontri diretti in Serie A, il pareggio a occhiali è comparso per ben 12 volte, risultando il punteggio che più facilmente ricorre nei derby d’Italia.
Guarda caso lo stesso score, anche se a fattori invertiti, dell’andata.
Lo scorso torneo i nerazzurri hanno centrato quel successo casalingo che mancava dal 2009-2010.
La Vecchia Signora dei sei scudetti di fila ha raccolto nel Meazza nerazzurro 3 vittorie, tutte per 2-1, e 2 segni X.
L’ultima volta che i ragazzi di Allegri hanno toppato due gare di fila in campionato fu fra la settima e l’ottava giornata. A Bergamo arrivò un pareggio, in casa contro la Lazio un KO: Nell’occhio della critica, allora, finì Dybala, reo di aver fallito (ma nel calcio capita anche questo) due penalty che, oggi, avrebbero permesso alla Vecchia Signora di trovarsi a quota 88 punti.
Attenzione, se tifosi del Napoli sconsigliamo di proseguire la lettura… perché dopo quei due passi falsi la Juventus mise in fila 4 successi senza soluzione di continuità. La stessa prestazione stavolta significherebbe settimo scudetto consecutivo e partenopei, al massimo, secondi staccati di un punto.
L’Inter viene da 3 risultati utili, prima un pareggio (Atalanta) e poi 2 vittorie (Cagliari e Chievo). Non vince tre gare di campionato una dietro l’altra dal girone d’andata, quando fra la 13esima e la 15esima giornata incamerò 9 punti, poi arrivò la Juventus e fu segno X.
Un risultato, come già scritto, che andrebbe molto bene a Sarri e i suoi ragazzi.

CONFRONTI DIRETTI A MILANO (SERIE A)
84 incontri disputati
35 vittorie Inter
27 pareggi
22 vittorie Juventus
131 gol fatti Inter
92 gol fatti Juventus

PRIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Juventus 2-0, 33° giornata 1929/1930

ULTIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Inter-Juventus 2-1, 4° giornata 2016/2017


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Un talento al giorno, João Felix: non si nasce Rui Costa Fantasista di grande talento, il portoghese João Felix ha affinato anche il fisico durante gli ultimi mesi, guadagnandosi la stima del tecnico del Benfica, che lo ha coinvolto in Prima Squadra con sempre più continuità nelle ultime settimane. Un assist-man nato che ha dimostrato anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->