HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Calcio femminile
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

Gravina: "Status delle calciatrici non prescindano da sostenibilità"

27.06.2019 19:33 di Tommaso Maschio    articolo letto 11457 volte
Gravina: "Status delle calciatrici non prescindano da sostenibilità"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Al termine del Consiglio Federale odierno il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato anche dell’ipotesi di introduzione del professionismo nel calcio femminile chiedendo calma e tempo: “Il rischio è che si possa essere abbagliati da un momento di esaltazione. Mi preoccupa di più che ciò possa essere un fenomeno di moda che si esaurisce con una competizione sportiva. - spiega Gravina come riporta il sito della FIGC riferendosi al boom dei Mondiali - Noi siamo invece per progettare il futuro e darci una prospettiva dove tutele e status non prescindano dalla sostenibilità. Non a caso abbiamo lavorato ad un emendamento all'ordine del giorno del governo dove sono proposti sgravi fiscali sia per i calciatori della Lega Pro, sia per il calcio femminile, ma limitatamente alla Serie A, oltre a una maggiore tutela previdenziale e un sistema pensionistico per le calciatrici. Tutto questo per rispondere anche alle esigenze della società, perché un conseguente aumento del carico fiscale potrebbe incidere pesantemente e indurre a rinunce”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510