HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

Lecce, vicepres. Liguori: "Dato abbonati pazzesco. Sentiamo la fiducia"

15.08.2019 15:18 di Michele Pavese    articolo letto 9118 volte
Lecce, vicepres. Liguori: "Dato abbonati pazzesco. Sentiamo la fiducia"
© foto di Stefano Di Bella
Corrado Liguori, vicepresidente del Lecce, ha rilasciato un’intervista esclusiva a TuttocalcioPuglia. Ecco alcuni estratti.

Dalla classifica nazionale degli abbonati della Serie A, il Lecce è quinto alle spalle di Juve, Milan, Inter e Roma. Cosa rappresenta questo dato per la società?
“Siamo contentissimi. Ringraziamo i nostri magnifici tifosi perché ci stanno dando una grandissima dimostrazione di affetto. Di solito, chi si abbona, sceglie di dare fiducia alla società e alla squadra per il campionato che sta per iniziare. Quanto fatto da parte dei tifosi durante questa campagna abbonamenti, vuole essere un ringraziamento. La nostra gente ha capito gli sforzi che ha compiuto e che sta compiendo la società e la sottoscrizione dell’abbonamento è un “grazie” a caratteri cubitali. Noi siamo un’azienda sana, senza debiti ed il numero pazzesco di abbonati rappresenta la sintesi di quanto è stato fatto fino ad ora. Il dato degli abbonati, aggiornato a ieri sera, ammonta a 17.521”.

Domenica si torna a giocare allo stadio Via del Mare. Un impianto con una nuova veste, nuovi colori e tante novità.
“La prima partita nel nuovo Via del Mare sarà una grande emozione. Sin dal nostro arrivo, abbiamo dato molta importanza alle strutture. Partimmo con la riapertura della Curva Sud, eravamo ancora in Serie C. Ora abbiamo riaperto tutto lo stadio, per la prima partita di campionato in casa contro il Verona, la capienza sarà di 32.000 spettatori. Il fatto di giocare nel nostro stadio dopo appena tre mesi da quel magico 11 maggio è un capolavoro. Il tutto a nostre spese, ad ulteriore testimonianza dello sforzo di questa società. Siamo intervenuti profondamente sul settore disabili perché la società aveva preso un impegno: migliorare un settore non più al passo con i tempi. La proprietà è sempre stata vicina agli appelli dei tifosi, in particolare a quelli di coloro che hanno delle difficoltà. Una situazione di questo genere per noi diventa una sfida da vincere per regalare a tutti la possibilità di seguire i colori giallorossi".

Come si stanno preparando i ragazzi e che gruppo sta venendo fuori?
”Il gruppo che sta nascendo ha grande sintonia. I ragazzi hanno voglia di lavorare e di mettersi a disposizione del mister. Da quando ci siamo noi come proprietà, la formazione della rosa ha avuto sempre una linea guida principale, cioè quella di valutare le ambizioni, la voglia e la dedizione di ogni singolo calciatore. Fino ad ora, i risultati ci hanno dato ragione. Per quanto riguarda il campionato che andremo ad affrontare, il lavoro della squadra sta procedendo bene, sarà il campo, come sempre, a dare il responso definitivo”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510