HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Capello: "Su Zaniolo capito male. Avrei portato CR7... Inter, la rosa è ok"

28.10.2019 00:25 di Dimitri Conti    articolo letto 45073 volte
Capello: "Su Zaniolo capito male. Avrei portato CR7... Inter, la rosa è ok"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fabio Capello rettifica dagli studi di Sky Sport. Argomento, ovviamente Nicolò Zaniolo, autore tra l'altro del gol-vittoria oggi contro il Milan: "Mi hanno capito male, sono contento abbia fatto gol, meno che l'abbia segnato al Milan (ride, ndr). A Roma è facile che fraintendano con tutte le radio e giornali... Io parlavo ad un ragazzo di 17 anni, bravissimo, che aveva giocato benissimo con l'Inter, che ha fatto una bellissima figura e sarebbe stato caricato di responsabilità da molta gente. E quando ti adulano perdi un po' la testa. Ed è quello che è successo in Nazionale a Zaniolo e Kean, quando Di Biagio lì mandò in tribuna perché avevano sbagliato. Per dare un segnale, altrimenti sarebbe stato tutto più difficile. Era un suggerimento ad un giocatore. Mancini non li convocò poi, e tutti applaudirono. Io come nonno e allenatore dico a un ragazzo di non commettere questi errori e viene giù il finimondo perché si pensa che gli abbia detto di non andare a Roma o non lasciare l'Inter".

Anche una battuta sul pareggio della Juventus a Lecce: "Io CR7 l'avrei convocato. Anche soltanto per avercelo, se ti serve per cambiare la partita".

Sull'Inter, ha poi aggiunto: "Secondo me non c'è da intervenire sul mercato, forse un attaccante in più oltre Esposito. Conte vorrebbe qualcosa in più ma credo che ci siamo, almeno a livello quantitativo. Servono interventi semmai molto cari per migliorare la rosa".

Qualche parola anche per Ibrahimovic, obiettivo del Napoli: "Io ho il pallino per lui, per me fa ancora la differenza nel campionato italiano. Poi è uno orgoglioso, non viene per svernare. Starebbe meglio come Los Angeles, a livello di clima... Non sapeva calciare, ed io ogni giorno lo chiamavo per esercitarlo. Per me al Milan c'è Leao, per esempio, che dovrebbe fare la stessa cosa".

Sui rossoneri, quindi, aggiunge: "Ho visto giocare un buon primo tempo. Forse penserei ad un cambio modulo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510