VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Caso Donnarumma: come finirà?
  Dirà addio al Milan per il Real Madrid
  Rinnoverà separandosi da Raiola
  Rinnoverà restando con Raiola
  Dirà addio al Milan per la Juventus
  Dirà addio al Milan con altra destinazione

TMW Mob
Lega Pro

LIVE TMW - Parma, D'Aversa: "Vittoria meritata e di tutti"

17.06.2017 21:03 di Tommaso Maschio   articolo letto 3770 volte
© foto di Matteo Papini/Image Sport

Roberto D'Aversa, tecnico del Parma, interviene in sala stampa dopo la promozione in Serie B conquistata al termine della finale di Lega Pro contro l'Alessandria: "Credo che per il valore dell'avversario e l'importanza della gara la squadra ha giocato una grande gara e ha meritato la promozione in Serie B. Questi ragazzi mi hanno portato in Serie B e non il contrario. Sono stati i primi a seguirmi, a crederci e a provare a raggiungere il Venezia con una grande rincorsa dietro a una squadra che ha fatto un campionato straordinario. In una situazione difficile, con tantissime critiche, la squadra ha saputo ricompattarsi e conquistare questo successo. Credo che mai ci sia stata una promozione più meritata di questa. Merito dei ragazzi, della società che ha creduto in me e nello staff, merito di una piazza che meritava questa serie B visto che solo Foggia e Lecce hanno numeri come questi. Qualcuno non ha remato dalla stessa parte e ringrazio anche loro, chi ha criticato e chi ha provato a rovinare un gruppo. Questi devono ricredersi e chiedere scusa".

Sul futuro: "Ho un contratto, ho fatto una scelta sposando il progetto Parma senza guardare la classifica. Sono onorato di essere stato scelto, anche se avevo chiamate anche dalla Serie B. Il mio obiettivo è crescere con questa squadra e in questa piazza. Questo deve essere solo un punto di partenza e non di arrivo. Resto? Se volete mandarmi via anche oggi che abbiamo vinto ditemelo voi".

Ancora sulla prestazione e la preparazione della gara: "Sono circondato da professionisti seri e preparati e giro i complimenti a tutti loro. L'allenatore bravo senza i giocatori poi non esiste, noi cerchiamo di preparare al meglio le gare, ma il merito va sempre ai ragazzi che scendono in campo che hanno saputo sopportare le pressioni mantenendo la lucidità giusta per una gara del genere".

Sul dopo Pordenone in semifinale: "Dopo quella gara ho spiegato che il Pordenone meritava il passaggio del turno, ma che lo meritavamo anche noi. Si è trattata di una gara equilibrata contro una squadra forte, con meno pressioni. La sofferenza contro i neroverdi ci è servita per oggi".

Sulla forza della rosa e del gruppo: "Quando sentivo parlare di 11 giocatori a disposizione stavo male perché vedevo quanto si impegnavano tutti anche quelli che non giocavano. Si tratta della vittoria di tutti, di come hanno interpretato il lavoro quotidiano".

Sui momenti chiave: "Il momento più difficile è stato quello delle tre sconfitte con il Venezia che è scappato con la promozione in Serie B. Quel momento ha ricompattato il gruppo e l'ambiente e ci ha portato fino a oggi e ha fatto emergere i nostri valori".

Sulla nuova stagione: "Numericamente in Serie B serve una rosa più ampia, il direttore però ha già iniziato a lavorare per non farsi trovare impreparato. Ora però dobbiamo goderci questa vittoria dopo tantissima tensione. Si dirà che era scontata la nostra promozione, ma non è così".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
29 giugno 1982, l'Italia di Bearzot batte l'Argentina. È la svolta degli azzurri Il 29 giugno 1982 all'Estadio de Sarrià va in scena Italia-Argentina, valida per la prima giornata della seconda fase a gironi dei...
TMW RADIO - I Collovoti: "Preoccupazione in casa viola, Juve da 5" Crotone: vorrei premiare questo club oggi, ce sta facendo di tutto per accontentare Nicola, dopo il miracolo di questo campionato....
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Totomercato di Carlo Nesti e Simone Toninato – Sondaggio – I trasferimenti più pronosticati sono Conti e Biglia al Milan 27-6-2017 Sfruttiamo un gioco, creato per voi, anche con la finalità di sondare gli umori della stampa e della gente, alle prese...
L'altra metà di ...Andrea Seculin Moglie del portiere del Verona Andrea Seculin, Camilla è intervenuta nel programma di TMWRADIO, l'Altra Metà di... condotto...
Fantacalcio, oggi ti presento...SALVATORE SIRIGU Nome: Salvatore Sirigu Nato a: Nuoro (Italia), il 12 Gennaio 1987 Ruolo: Portiere Squadra: Torino Dopo sei stagioni all'estero torna in...
Donnarumma e il mancato rinnovo, non decide Raiola: l'agente fa la volontà del calciatore. Quando Del Piero rifiutò Barça e Manchester United... È opinione diffusa che la decisione circa il mancato rinnovo del contratto di Donnarumma con il Milan sia stata presa dal suo procuratore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 June 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Thursday 29 June 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.