VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Musacchio, Kessiè, Ricardo Rodriguez e André Silva. Quale nuovo acquisto del Milan vi piace di più?
  Mateo Musacchio
  Franck Yannick Kessié
  Ricardo Rodriguez
  André Silva

TMW Mob
Lega Pro

LIVE TMW - Parma, Lucarelli: "Promozione che ci ripaga di tante sofferenze"

17.06.2017 21:24 di Tommaso Maschio   articolo letto 14737 volte
© foto di Matteo Papini/Image Sport

Il capitano del Parma Alessandro Lucarelli parla in conferenza stampa dopo la vittoria sull'Alessandria e la conquista della Serie B: "Mi ero ripromesso che qualsiasi risultato fosse uscito oggi non mi sarei fatto condizionare dall'emozione del momento. Voglio decidere a bocce ferme e che sia condivisa da società, mister e dalla mia famiglia oltre che da me stesso. Per come mi sento e per queste emozioni faccio fatica a rinunciare al calcio e al campo e per questo voglio aspettare qualche giorno. Sono sceso in Serie D decidendo con il cuore e non con la mente, sapevo che era la città giusta dove fare questa scelta e so che sarà così anche questa volta. Sarebbe bello continuare un percorso che ci ha visto tornare in due anni in una categoria che inizia a competerci. Torno in Serie B, in quel campionato che avrei fatto se non ci avessero umiliato e stuprato quelle persone là. Posso solo dire che se fossimo rimasti in Lega Pro avrei smesso, ora con la B l'acquolina in bocca c'è".

Sull'annata: "Sono contento e felice di aver portato a termine questa stagione difficile e sofferta. Ce ne hanno dette di tutti i colori. Ci hanno chiamato venduti, falliti, senza palle, senza gruppo e invece abbiamo risposto sul campo e dimostrato che si sbagliavano. Abbiamo reagito, tenuto botta e oggi ci prendiamo una rivincita. Abbiamo strappato coi denti questa promozione".

Sul momento più difficile: "Non ho mai avuto la certezza che vincevamo il campionato, era più una speranza. Dopo il momento più buio contro l'Ancona, dove ci hanno tirato dietro di tutto e lì ho temuto che il castello crollasse e la stagione si chiudesse. La squadra ha invece reagito, si è unita attorno al mister e solo noi sappiamo cosa abbiamo vissuto e cosa chi siamo detti nello spogliatoio. Da lì, nonostante le sconfitte e le prestazioni brutte, siamo ripartiti".

Su D'Aversa: "Ci ha dato subito la consapevolezza di essere forti, di poter cambiare atteggiamento ed essere più di categoria. Abbiamo sbagliato le gare più facili sulla carta perché lì mancava inconsciamente l'atteggiamento, pensavamo di essere più forti e che bastasse e così ci esponevamo agli avversari. Il mister ha saputo cambiare questo".

Sull'inizio della stagione: "Più che crederci ci speravo, ho titubato quando mi sono trovato due anni fa in mezzo a qualche ragazzino. Avevo però una missione diversa dalle dinamiche vissute fino a qualche mese prima. Volevo riportare il Parma in Serie B per la gente perché con loro siamo ripartiti. Due anni fa davanti al tribunale c'ero solo io a parlare a nome del Parma fallito, ora invece sono qui ed è un miracolo che ripaga tutti noi, giocatori, tifosi e giornalisti, delle sofferenze vissute. Questa è la cosa più bella e quella che mi spinge ad andare avanti. Non è ancora finita".

Sui tifosi: "Quello che è importante è quello che hanno fatto due anni fa, i 10mila abbonati in Serie D sono stati una vittoria e l'inizio della costruzione di quanto stiamo raccogliendo oggi con la seconda promozione di fila. Quello che hanno fatto oggi è la conseguenza di tutto ciò. Ora dobbiamo festeggiare questa promozione alla fine di una stagione devastante. Sono orgoglioso di tutti i miei compagni".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 giugno 1978, l'Italia perde 2-1 con il Brasile nella finale per il terzo posto ai Mondiali Il 24 giugno 1978 l'Italia perde 2-1 contro il Brasile nella finale per il terzo e quarto posto ai campionati del Mondo in Argentina....
TMW RADIO - Collovoti: "Inter, attesa frenetica. Milan bloccato da Gigio" Inter: C'è un attesa frenetica che riguarda l'Inter, visto che fino al 30 giugno deve ripianare il bilancio ed ha questo obbligo,...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Totomercato di Carlo Nesti - Fratelli d'Italia per Donna-Milan! INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ... Massimo Volta Michela, compagna del difensore del Perugia Massimo Volta, è intervenuta nella trasmissione L'altra Metà su TMW RADIO...
Fantacalcio, Oggi ti presento...VITOR HUGO Nome: Vitor Hugo Nato a: Guaraci (Brasile) 20 maggio del 1991 Ruolo: Difensore Squadra: Fiorentina  Vitor Hugo è il nuove centrale difensivo della......
Donnarumma e il mancato rinnovo, non decide Raiola: l'agente fa la volontà del calciatore. Quando Del Piero rifiutò Barça e Manchester United... È opinione diffusa che la decisione circa il mancato rinnovo del contratto di Donnarumma con il Milan sia stata presa dal suo procuratore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 giugno 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 24 giugno 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.