Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
MN - Furlani e le strategie aziendali del Milan: "Operiamo su tre pilastri fondamentali. Calcio, sostenibilità finanziaria e responsabilità sociale"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 10:08News
di Lorenzo De Angelis
per Milannews.it

MN - Furlani e le strategie aziendali del Milan: "Operiamo su tre pilastri fondamentali. Calcio, sostenibilità finanziaria e responsabilità sociale"

Il CEO del Milan Giorgio Furlani è intervenuto nel corso dell'evento Investcopia 2024 Abu Dhabi, voluto da Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti e Ruler di Dubai. Queste alcune delle sue dichiarazioni (CLICCA QUI per l'intervista completa). 

Private Equity e Strategia di Investimento
“In termini di strategia aziendale, operiamo su tre pilastri fondamentali: il calcio – la ragione per cui esistiamo; la sostenibilità finanziaria – bisogna essere sostenibili dal punto di vista finanziario; e la responsabilità sociale – non siamo solamente un club di calcio, ma un’istituzione sociale e culturale. Per quanto riguarda il secondo pilastro, essere sostenibili è cruciale per attirare capitale. Lo abbiamo visto nella nostra struttura finanziaria. L'altro aspetto riguarda la crescita dell'azienda, abbiamo qualcosa chiamato capitale intellettuale e lavoriamo insieme ad altri fornitori di capitale finanziario per sviluppare modelli di business e mettere insieme le due cose. Questo va dalle Academy al settore del retail, dall'experiential fino al settore medico.”