HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo. Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli

Direttore Radio Montecarlo Sport
12.01.2019 14:40 di Niccolò Ceccarini    articolo letto 47062 volte
Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli
Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain non ha mai nascosto la stima e il grande rapporto con Sarri. In tutto questo però ci sono di mezzo Milan e Juventus, che hanno esigenze diverse. Il club bianconero non si opporrebbe a una partenza del Pipita con destinazione Londra, ma chiede che l’operazione sia a titolo definitivo. E su questo aspetto il Chelsea sta riflettendo. Poi c’è il Milan che in estate ha fatto un investimento importante per un attaccante così forte, pagando 17 milioni di euro per il prestito oneroso più 36 milioni per l’eventuale riscatto. Il problema è anche di natura tecnica. Higuain è uno dei migliori bomber a livello internazionale e sostituirlo diventa problematico, Morata può essere una valida soluzione, ma in questo senso l’affare potrebbe diventare concreto solo con un prestito. Resta il fatto che il Milan non vorrebbe privarsi del Pipita perché lo ritiene indispensabile per raggiungere la Champions League. I rossoneri intanto continuano a lavorare sull’attaccante esterno. Ferreira Carrasco resta una prima scelta. E arriviamo alla vicenda Icardi. La situazione per il rinnovo è apertissima. L’Inter è pronto ad offrire a Maurito un contratto fino al 2023 con un ingaggio intorno ai 7 milioni di euro, puntando a togliere la clausola rescissoria di 110 milioni di euro valida solo per l’estero. La prossima settimana le due parti si vedranno e si capiranno molte cose. Il Real è interessato ma per il momento non ha fatto passo avanti ufficiali. Tutto è ancora possibile, la sensazione è che si possa ancora arrivare ad un accordo. Dopo aver preso Ramsey, la Juventus ha praticamente in mano Romero, difensore centrale argentino del Genoa. In chiave futura il club bianconero è a caccia di un altro centrale visto che a giugno con ogni probabilità Benatia lascerà Torino. Infine Barella e Kouamé. Per il centrocampista il presidente Giulini vuole 50 milioni di euro Chelsea e Napoli sono sempre lì in pressing. Il club rossoblù ha già individuato in Nandez l’eventuale sostituto. Ma il Napoli tenterebbe l’affondo solo in caso di un eventuale partenza di Allan. Su Barella c’è anche l’Inter. Per Kouamé al Napoli sarà fondamentale il prossimo incontro tra Preziosi e De Laurentiis.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510