HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Milan, Paquetà-Giampaolo: pace fatta e occhi puntati sul derby

18.09.2019 16:30 di Pietro Lazzerini    articolo letto 4262 volte
Milan, Paquetà-Giampaolo: pace fatta e occhi puntati sul derby
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Un colloquio semplice, poche parole per cancellare un equivoco che non è piaciuto a Casa Milan. Lucas Paquetà, dopo la story dove sbandierava con fierezza la bandiera brasiliana in seguito alle dichiarazioni di natura tecnico-tattica di Giampaolo, ha chiesto scusa al proprio allenatore difendendosi dicendo semplicemente che la frase utilizzata ("Brasiliano con orgoglio!") non era riferito alle parole del tecnico ma all'azione mostrata su Instagram. Dal canto suo, lo stesso Giampaolo si è voluto spiegare meglio dicendo al ragazzo di credere molto in lui e di aver parlato solo in ambito calcistico e non certo per offendere la sensibilità del proprio fantasista. Pace fatta, niente multa e derby in arrivo. Le polemiche non servono, anzi danneggiano la preparazione di una partita dal sapore di svolta. Tutti i protagonisti lo sanno bene e nessuno ha intenzione di ricamare sopra a questa vicenda. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510