Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / monza / Primo Piano
Palladino in conferenza: "Vincere per dare continuità, e a Salerno..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 15:04Primo Piano
di Christian Colombo
per Tuttomonza.it

Palladino in conferenza: "Vincere per dare continuità, e a Salerno..."

Le parole di mister Palladino alla vigilia di Salernitana vs Monza

Cosa è stata la prima cosa che hai detto agli allenamenti dopo la vittoria col Milan?

Abbiamo analizzato la partita, con tutti i pro e i contro del match. I ragazzi hanno interpretato molto bene la gara. Per dare valore alla vittoria contro il Milan, è necessario fare una bella prova a Salerno. Abbiamo fatto bene fino ad ora e non possiamo fare passi indietro con la Salernitana. Sono contento di tutti i miei giocatori perché sempre mi mettono in difficoltà. Domani sarà una gara difficile e sarà necessario affrontarla con la giusta mentalità.

Salerno, il tuo passato, ma il Palladino allenatore è più forte del Palladino calciatore?

Io a Salerno sono stato benissimo e sono stato amato. Ho un ricordo meraviglioso dei tifosi e una salvezza incredibile. Per quanto riguarda il mio futuro da allenatore sono affamato e voglio migliorarmi sempre. Vivo ogni singolo giorno della giornata per migliore. Sono grato alla società e ho un senso di responsabilità verso tutti. Devo e mi sento di dare il 110%.

C’è nel tuo Monza un Palladino calciatore?

Ci sono tanti giocatori di talento, soprattutto davanti. Io sono felice dei miei ragazzi. Cerco di trasmettere e liberare il loro talento per farlo esprimere al meglio. Tutti sanno cosa fare in campo.

Il Monza a Salerno troverà un ambiente caldo e ostile, ma a fronte dei disagi interni, potrebbe essersi invertita questa situazione, cosa pensi?

Anche se ultimi in classifica, io penso troveremo un ambiente infuocato e sarà difficile. È una squadra che vuole fare punti e dipende tutto dalla nostra mentalità e dal nostro approccio. Sono sicuro che il tifo si fara sentire e sarà dalla loro parte. Mi aspetto una buona reazione dei nostri, per dare continuità alla vittoria del Milan.

Abbiamo visto, nel corso della tua carriera, risultati esaltanti e altri meno. Una tra queste Salernitana Monza dello scorso anno.

Vero, nella nostra breve storia, abbiamo dimostrato che qualche volta siamo inciampati in brutte prestazioni. Domani sarà più difficile del Milan. Voglio che i ragazzi mi diano una grande risposta. Bisogna dare valore a quella vittoria. Domani è l’occasione per alzare l’asticella.

Ci saranno tanti parenti e tuoi amici domani a Salerno?

Si a Salerno ci sarà tutta la mia famiglia, sperando di regalare una bella vittoria

Conosci Liverani? Cosa temi di più?

Lo conosco perché lo seguivo negli anni passati. Ama il gioco giusto, sa difendersi e attaccare bene. Col nuovo allenatore, anche se feriti dal risultato di Milano, ci metteranno in difficoltà. Dobbiamo essere bravi a limitare la loro ferocia e tutto dipende tanto da noi.