HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » napoli » Esclusive
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

TN - Ancelotti, lo storico vice: "È tranquillo su James per due motivi! Già chiaro il ruolo. Su Icardi..."

12.07.2019 17:16 di Fabio Tarantino    per tuttonapoli.net   articolo letto 976 volte
TN - Ancelotti, lo storico vice: "È tranquillo su James per due motivi! Già chiaro il ruolo. Su Icardi..."
© foto di Insidefoto/Image Sport

Quando Inzaghi segnava Ancelotti vinceva. Ora i due, che hanno trionfato assieme al Milan, osservano il calcio dalla stessa prospettiva. Lo fanno in panchina e domani, a Dimaro, si ritroveranno contro nell'amichevole tra Napoli e Benevento. "Tra i due il rapporto è sempre stato ottimo" ricorda a Tuttonapoli.net Giorgio Ciaschini, storico collaboratore di Ancelotti, col quale si parla di tutto, di campo ma soprattutto di mercato. 

Inzaghi contro Ancelotti. "Una sfida speciale per due che insieme hanno vinto tanto. Ma quando si diventa allenatori il passato, per novanta minuti, non conta. La priorità è vincere anche se si tratta di una semplice amichevole". 

James è diventato un tormentone ma Ancelotti, quando parla di lui, appare sereno. "Lo è perché, forse, ha avuto una serie di contatti col giocatore che lo rendono tranquillo. Oppure la sua è una tranquillità generale, nel senso che coi colloqui fatti con la società esiste una strategia più ampia, che va oltre James, per cui il Napoli si rinforzerà a prescindere".

Dovesse arrivare, e se lo augurano tutti, cosa offrirebbe in più? "Il Napoli è una squadra molto tecnica ma in rosa manca un trequartista come lui, un rifinitore utile alle punte e che sia in grado allo stesso tempo di far gol. James ha tutte queste caratteristiche unite ad una tecnica straordinaria". 

James che vuole Napoli conferma la grande empatia tra Ancelotti e i calciatori. "Ha un rapporto ottimale con tutti perché è sempre stato sincero, aperto, coerente. Carlo è speciale e sapete perché? Perché, oltre ai titolari, lo ricordano con affetto anche quelli che non giocavano sempre".   

Icardi è un attaccante da Ancelotti? "Parliamo di un centravanti di alto livello, ma il suo eventuale arrivo comporterebbe l'addio di qualcun altro. Non discuto il valore del calciatore ma le sue caratteristiche in relazione ai giocatori già presenti nel Napoli".

Ancelotti in conferenza ha consigliato di non concentrarsi su una vera prima punta. "Ha detto semplicemente la verità. Il Napoli in attacco ha già Milik e Mertens e dunque Icardi dove lo si mette? Si potrebbe spostare qualcuno sull'esterno ma poi c'è anche Insigne".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Napoli

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510