HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Andrea Belotti, il bomber del Toro che alza la cresta dopo ogni gol

20.12.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 8412 volte
© foto di Federico Gaetano

Soprannominato il Gallo per la sua esultanza dopo ogni gol, Andrea Belotti ha iniziato a tirare calci al pallone nella Grumellese. Dal 2006 al 2013 ha giocato nell'Albinoleffe iniziando a farsi notare come uno dei migliori prospetti offensivi del calcio italiano. Nel 2013 passa al Palermo, in Serie B e con i rosanero farà anche l'esordio in serie A nella stagione successiva. Nell'estate del 2015 firma per il Torino. Una stagione di ambientamento, nella quale arrivano comunque 12 reti a fine campionato, fino all'exploit dello scorso anno e alle incessanti voci di mercato durate tutta l'estate, accompagnate dal pesante cartellino con su scritto il suo prezzo: 100 milioni di euro. Un po' Ciccio Graziani un po' Gianluca Vialli, Belotti è il prototipo del centravanti moderno e fa della forza fisica e dell'esplosività le sue doti migliori, abbinate chiaramente allo spiccato senso per il gol. Dopo un buon avvio in questa stagione, l'infortunio, il ritorno in campo e la cocente delusione per l'esclusione dal Mondiale di Russia contro la Svezia. Oggi il Gallo compie 24 anni.
Sono nati oggi anche Geremi, Ashley Cole, Martin Demichelis e Jorginho.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Pordenone, un anno dopo la sfida all'Inter. "Parla" Yuto Nagatomo Un anno fa il Pordenone scrisse una pagina importante della sua storia andando a San Siro per sfidare l'Inter di Mauro Icardi e Luciano Spalletti in Coppa Italia. Un evento che il club neroverde celebrò con una serie di post sui propri social network dando sfogo a tutta l'ironia possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->