HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Nato Oggi...

Andrea Pierobon, recordman di longevità e bandiera del suo Cittadella

19.07.2017 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 20271 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Nonostante una lunghissima carriera non è mai arrivato in Serie A, ma di motivi di vanto nella storia calcistica di Andrea Pierobon ce ne sono eccome. Il primo e più rilevante è legato appunto alla sua incredibile longevità sportiva, visto che detiene il record di giocatore più vecchio della storia del calcio professionistico italiano. Pierobon infatti ha appeso i guanti al chiodo all'età di 46 anni, nell'estate del 2015. Nato e cresciuto nel Cittadella, ha vestito in seguito le maglie del Giorgione, della Massese, della Fidelis Andria, del Treviso, del Venezia, della Spal, per ben 8 anni, e di nuovo del Cittadella, là dove tutto era iniziato. In totale saranno 28 le stagioni da professionista con oltre 600 partite, un vero e proprio record probabilmente imbattibile a lungo. Dopo la fine dell'attività agonistica è rimasto nel suo Cittadella col ruolo di preparatore dei portieri. Oggi Andrea Pierobon compie 48 anni.
Sono nati oggi anche Lamberto Zauli, Luca Castellazzi, Jonathan Zebina, Leandro Greco, Kevin Grosskreutz, Norberto Neto e Marko Rog.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Mondiali, day 7. CR7 e Suarez a segno. Iran-Spagna 0-1 21.33 - Meno gol rispetto alla scorsa edizione, ma meglio distribuiti. E Russia 2018 ha già fatto segnare un piccolo record: per la prima volta del 1954, infatti, nessuno dei primi 20 match disputati è terminato con un pareggio a reti bianche. L'ultima marcatura è quella di Diego...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy