HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Cristian Fabbiani, l'Orco che esultava con la maschera di Shrek

03.09.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 17157 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Di gol durante la sua carriera non ne ha mai segnati tantissimi, ma Cristian Fabbiani, per tutti semplicemente 'L'Orco', ha trovato comunque il modo di far parlare di se. Nato calcisticamente nel Lanus, Fabbiani è un attaccante argentino dalla corporatura più che robusta. Ma quello legato alla sua statura e al suo peso è solo uno dei motivi del suo soprannome. Nel 2003-2004 passò in prestito al Palestino e proprio in quell'occasione ideò un'esultanza del tutto particolare. Dopo ogni gol (16 in 25 presenze), Fabbiani alzava le braccia al cielo e indossava una maschera di Shrek, noto film d'animazione della DreamWork. E lui su questo soprannome ci ha giocato un po' per tutta la carriera. Anche perché il personaggio Fabbiani, oltre che il calciatore, si prestava bene ai titoli di giornali e tv. Se non avesse avuto qualche (forse troppi) chilo in più del concesso, assicurano in Argentina, avrebbe avuto poco da invidiare ad un certo Zlatan Ibrahimovic. Fuori dal campo, invece, si è sempre considerato un donnaiolo di prima categoria. In carriera El Ogro ha vestito anche le maglie del Beitar Gerusalemme, Cluj, Newell's Old Boys, River Plate, All Boys, Independiente Rivadavia, Sport Boys Warnes, Estudiantes San Luis, LDU Portoviejo e Deportivo Merlo.
Oggi Fabbiani compie 35 anni.
Sono nati oggi anche Gerard Houllier, Jose Pekerman, Gareth Southgate, Paolo Montero, Samuel Kuffour, Olof Mellberg, Julio Cesar, Jerome Boateng, Niklas Sule.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Torino, Petrachi: "Cairo ingiusto, mia lealtà indiscutibile" (ANSA) - TORINO, 24 APR - "Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino, non credo sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità. Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona". Così all'ANSA...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510