HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Edwin van der Sar, flop bianconero, campione con Ajax e United

29.10.2018 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 9184 volte
© foto di Federico De Luca

Un passaggio non proprio felicissimo alla Juventus non gli ha impedito di diventare uno dei portieri più vincenti di sempre. Edwin van der Sar nasce calcisticamente nel Noordwijk, prima di passare nel ’90 nelle giovanili dell’Ajax. In quell’anno arriverà anche l’esordio in prima squadra, dove resterà con ottimi profitti fino al ’99, anno appunto del passaggio alla Juventus. Alla fine del 2001, dopo una stagione molto criticata, passa al Fulham dove resterà 4 anni. Quindi, dal 2005 al 2011, la tappa più importante della sua carriera, quella al Manchester United. Ai Red Devils si imporrà come uno dei migliori numeri uno a livello mondiale e vincerà tutto il possibile, diventando proprietario anche del record di imbattibilità del club inglese con 1.311 minuti senza subire gol. Nel 2016 gioca la partita d’addio col Noordwijk. In carriera il numero uno ha vinto 4 Campionati olandesi, 3 Coppa d’Olanda, 3 Supercoppa d’Olanda, 4 Campionati inglesi, 3 Coppe di Lega, 3 Community Shield, 2 Champions League, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA, 2 Mondiali per Club e 2 Intertoto. Oggi Van der Sar compie 48 anni.

Sono nati oggi anche Thorsten Fink, Roberto Ripa, Philipp Cocu, Robert Pires, Carlo Nervo, Francesco Valiani, Jeremy Matheu e Alvaro Gonzalez.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con D’Anna “Higuain al Chelsea e Piatek al Milan? Sono due giocatori di altissimo livello. Personalmente avrei preferito tenere Higuain per quello che ha dimostrato. Piatek ha avuto un exploit incredibile ma è ancora da verificare perché al Milan pressioni e obiettivi sono diversi”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->