HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Fernando Redondo, dalle tre Champions vinte ai problemi con l'albiceleste

06.06.2018 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 23134 volte

Era soprannominato El Principe, Fernando Redondo. Considerato uno dei registi più eleganti del calcio moderno, ha iniziato a disegnare calcio nell'Argentinos Juniors dove rimase fino al 1990. In quell'anno firmò col Tenerife e lì iniziò a farsi notare agli occhi del grande calcio europeo. Nel '94 fu acquistato dal Real Madrid e nei 6 anni al Santiago Bernabeu si è consacrato come leggenda dopo aver guidato i suoi alla vittoria della 'Settima' (poi anche l'Ottava). Dal 2000 passò al Milan ma la sua esperienza in rossonero iniziò con un brutto infortunio. Proprio per questo, Redondo chiese di non percepire lo stipendio fino al suo rientro in campo. Lascerà i rossoneri nel 2004. Con l'Argentina il suo rapporto è stato piuttosto burrascoso, visto che nel '90 non partecièò ai Mondiali italiani per proseguire gli studi di economia. Anche nel '98 non prese parte ai Mondiali dopo una discussione con Passarella, visto che il ct non gradiva né il suo gioco, né i suoi capelli particolarmente lunghi. In carriera Redondo ha vinto tantissimo: 2 Campionati spagnoli, una Supercoppa di Spagna, uno Scudetto, una Coppa Italia, 3 Champions League, una Intercontinentale, una Supercoppa UEFA, una Confederations Cup e una Coppa America. Oggi Fernando Redondo compie 49 anni.

Sono nati oggi anche Albert Ferrer, Devis Mangia, Roberto De Zerbi, Michael Krohn-Delhi, Osamiren Ebagua e Vid Belec.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Battistini “La chiusura anticipata del mercato? Prima di prendere una decisione avrei cercato di trovare una linea comune con le altre Federazioni. Far finire il mercato il 17 è follia, perché obblighi la gente a lavorare a Ferragosto. Condivido però che il mercato finisca prima dell’inizio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy