HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Nato Oggi...

Garrincha, l'angelo dalle gambe storte, Chaplin del calcio

28.10.2017 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 9420 volte

Nel Botafogo ha fatto la storia, con 85 gol in 236 partite. Ma Manoel Francisco dos Santos, in arte Garrincha, non è stato solo l'idolo dei Fogao, ma anche uno dei dribblatori più spettacolari della storia del calcio. Una sorta di precursore, in pratica, dei vari Ronaldinho e Neymar, due che di dribbling se ne intendono. Non ci fosse stato Pelé, Garrincha sarebbe stato considerato da molti il miglior giocatore brasiliano di tutti i tempi. Garrincha era un soprannome che ben fotografava il retaggio socio-culturale da cui proveniva, visto che riprendeva il nome di un volatile che egli stesso cacciava da bambino per portare a casa la cena. Ma oltre a Garrincha gli furono affibbiati molti altri soprannomi, fra i quali spiccano 'l'angelo dalle gambe storte', 'il Chaplin del calcio' e 'Alegria do povo', ovvero 'allegria del popolo'. Tipico funambolo brasiliano, fu minacciato di espulsione da un arbitro del tempo per via dell'eccessivo numero di dribbling che effettuò verso uno stesso avversario, irriso per puro diletto. Oltre che col Botafogo, Garrincha è stato una stella della nazionale brasiliana con la quale ha vinto 2 titoli mondiali. Oggi TuttoMercatoWeb lo ricorda a 84 anni dalla sua nascita.

Il 28 ottobre sono nati anche Dario Marcolin, Simone Loria, Milan Baros e Obafemi Martins.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Milan giustamente riammesso in Europa. Juve Galactica, dopo Ronaldo almeno altri due acquisti... come l'Inter. 75 milioni di motivi per divertirsi con Monchi Vorrei partire con un disclaimer, sebbene la prima regola del giornalismo indichi come non si debba scrivere articoli alla prima persona singolare (sono in buona compagnia, nell’infrangere questa legge, non lo farò più). Dopo una settimana a seguire eventi come la presentazione di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy