HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Hector Cuper, el hombre vertical con l'etichetta di eterno secondo

16.11.2017 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 10697 volte
© foto di Alterphotos/Image Sport

La carriera da allenatore di Hector Cuper sarebbe potuta essere tra le più vincenti della storia dei tecnici, se non fosse stato per la maledizione legata alle finali europee, con una Coppa delle Coppe e due Champions League perse all'ultimo atto. Prima quella sulla panchina del Maiorca, contro la Lazio nel 1999, poi quelle alla guida del Valencia, contro il Real Madrid nel 2000 con un sonoro 3-0 e contro il Bayern Monaco l'anno seguente ai calci di rigore. L'argentino si è dovuto accontentare di due Supercoppe di Spagna, vinte nel 1998 e nel 1999 e resterà nella memoria di tutti gli appassionati di calcio in Italia anche la sua esperienza all'Inter, con il 5 maggio 2002 che sarà sempre nella storia del nostro campionato, vista l'incredibile sconfitta dei nerazzurri all'Olimpico contro la Lazio, con la coppia d'attacco formata da Vieri e Ronaldo, e lo Scudetto perso all'ultimo tuffo ai danni della Juventus. Tanto carattere, tant'è che viene chiamato el hombre vertical, ovvero uomo tutto d'un pezzo, ma pochissimi successi, con l'etichetta di eterno secondo quasi impossibile da togliersi. Oggi Cuper compie 62 anni.

Sono nati oggi anche Paul Scholes, Giovanni Cervone, Dietmar Beiersdorfer, Willian Viali, Moris Carrozieri a Marcelo Brozovic.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Prandelli “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy