HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Jocelyn Angloma, dalla Champions alla Liga: con l'esperienza in Italia

07.08.2018 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 12333 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Jocelyn Angloma e una carriera tra Francia, Italia e Spagna. Nato calcisticamente nell'Étoile de Morne, fu il Rennes, nel 185 a farlo esordire tra i professionisti. Successivamente le esperienze a Lille, Paris Saint Germain e Marsiglia, prima di approdare in Italia nell'estate del 1994. 60 presenze e 7 reti con la maglia granata, prima del passaggio all'Inter, dove nella stagione 1996/97 scese in campo 30 volte mettendo a segno 1 gol. Dopo tre anni la sua avventura in Italia terminò, con il passaggio al Valencia dove rimase dal 1997 al 2002 giocando 120 partite e realizzando 5 reti. Con la maglia della Nazionale francese ha invece messo insieme 37 presenze e un gol. Nella sua carriera ha vinto un campionato francese (più uno poi revocato), una Copa del Rey, una Supercoppa di Spagna, una Liga, Una Champions League e una coppa Intertoto. Oggi Angloma compie 53 anni.

Sono nati oggi anche Federico Cossato e Valter Birsa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

La crescita prosegue. Un Napoli concreto vince e dilaga: Udinese ko 3-0 Un gol nel primo tempo, una perla di Fabián Ruiz, e due nella ripresa: un rigore di Dries Mertens e la ciliegina di Marko Rog per spezzare le resistenze di una Udinese tutt'altro che arrendevole. E per portarsi a -4 dalla capolista Juventus. Una indicazione di classifica che se non...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy