VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Nato Oggi...

Luciano Vassallo, l'italiano che vinse in Africa da capitano dell'Etiopia

15.08.2017 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 17557 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

C'è la Toscana, nelle sangue, l'Eritrea, sulla pelle. C'è quel barbaro ed improbabile tentativo di misero impero fascista, nella storia e nelle vene di Luciano Vassallo. Che nasce ad Asmara e che da calciatore, nel 1962, vive una delle storie più belle della sua vita. "C'era così tanta gente, ad Addis Abeba, che non si passava, che ci vollero ore per tornare a casa". Aveva vinto la Coppa d'Africa, da giocatore, da protagonista. L'Italia non l'ha mai visto, qui è stato discriminato per la pelle ed in Eritrea ha dovuto pure abbandonare le scuole perché meticcio. Figlio d'un soldato toscano, che lo ha presto abbandonato, è la madre ad allevarlo e crescerlo. Fa il calciatore, sì, ma pure il ferroviere ad Asmare e la Stella Asmarina ed i Ferrovieri Asmara sono le sue prime squadre. Con l'Etiopia segna 99 reti in 104 gare, con la speranza che le statistiche africane dal 1953 al 1970 non tradiscano in inganno. E' stato pure commissario tecnico della nazionale, lui che venne qui in Italia per studiare a Coverciano al fianco di Picchi, Maldini, Vinicio. Al ritorno in patria, però, fa il meccanico mentre continua ad allenare ma con l'inizio della dittatura di Menghistu viene licenziato e finisce la carriera da tecnico. E' stato campione in Africa ma gli echi d'Etiopia non arrivano in Italia, dove negli anni '70 manda prima moglie e figli e dopo arriva lui, via Gibuti. In Eritrea non è più tornato, in Etiopia sì, per riavere beni e soldi. "Ma non ho recuperato mai niente". Stella d'Africa. La vita straordinaria di Luciano Vassallo, mito del calcio africano anni '60, esule in Italia è la biografia di quest'uomo che ha vissuto due continenti, figlio del colonialismo ed un talento sconfinato da calciatore. Che l'Italia mai ha visto. Che l'Africa si è goduto, prima dell'esilio. Oggi Vassallo compie 82 anni.

Sono nati oggi anche: Alex Oxlade-Chamberlain, Bernard Lacombe, Moreno Mannini, Vladimir Petkovic, Boudewijn Zenden, Saliou Lassissi.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Inter, dubbi sul rigore. Silva diventerà grande" L'esperto di mercato Niccolò Ceccarini è intervenuto sulle frequenze di TMW Radio nel corso della trasmissione "Tribuna Stampa"....
20 settembre 2015, Totti festeggia 300 reti con la maglia della Roma Il 20 settembre 2015 grazie alla rete segnata al Sassuolo, Francesco Totti raggiunge lo storico traguardo delle 300 reti segnate con...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Valon Behrami Il centrocampista dell'Udinese e della nazionale Svizzera Valon Behrami e sua moglie Elena sono ritornati in Italia, dopo tre...
Fantacalcio, INDISPONIBILI DOPO LA 5^ GIORNATA...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 21 settembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.